Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Lirica

Traviata con i costumi firmati Dolce&Gabbana segna il ritorno dell’opera lirica alla Scala

Il capolavoro verdiano in forma di concerto diretto dal Maestro Zubin Mehta.

Bozzetti di Dolce e Gabbana
Bozzetti di Dolce e Gabbana

Primo titolo operistico dopo la chiusura provocata dall’emergenza Coronavirus, dal 15 settembre La Traviata di Giuseppe Verdi torna al Teatro alla Scala in un’edizione in forma di concerto diretta dal Maestro Zubin Mehta, protagonisti Marina Rebeka, Atalla Ayan e Leo Nucci. 

Per questa speciale occasione Dolce&Gabbana firmano gli abiti di Violetta e di Flora.

“Sono ben consapevole - scrive il Maestro Zubin Mehta - di quanto siano stati terribili i momenti che tutti a Milano e alla Scala hanno passato negli ultimi mesi e sono molto felice che i miei colleghi abbiano il coraggio e la forza di riaprire questo grande Teatro per permettere a tutti di tornare ad ascoltare musica meravigliosa. In questa difficile situazione auguro al nuovo Sovrintendente Dominique Meyer tutto il meglio e tanto successo".

Zubin Mehta

Titolo di riferimento per la Scala

Per la Scala, La Traviata è un titolo di assoluto riferimento, già dalla prima esecuzione che avvenne il 29 dicembre 1859, solo sei anni dopo il suo turbolento debutto alla Fenice di Venezia. La presenza sul palcoscenico milanese si consolidò nel secolo scorso grazie ad Arturo Toscanini che diresse l’opera nel 1923, 1925, 1926 e 1928 facendone un titolo del repertorio corrente, ripreso negli anni seguenti da Marinuzzi, Serafin e De Sabata. 

Ma è nel 1955 che La traviata torna a segnare uno spartiacque nella storia del teatro musicale, con la direzione di Carlo Maria Giulini, la regia realista di Luchino Visconti, le sontuose scene pittoriche di Lila de Nobili e un cast in cui l’oggettiva grandezza  di Giuseppe Di Stefano e Ettore Bastianini è sovrastata dalla sconvolgente verità drammatica di Maria Callas.

A Riccardo Muti il compito di riproporre questo titolo in cartellone nel 1990, dopo oltre 25 anni di assenza, nell’allestimento curatissimo, opulento e cinematograficamente tradizionale di Liliana Cavani, tuttora in repertorio.
 

Teatro Alla Scala di Milano: Gli Spettacoli in scena

Qui TUTTI GLI SPETTACOLI in scena a Milano.
 

Davide Cornacchione

  Redattore

Studi classici e laurea in farmacia. La lettura del Macbeth di Shakespeare suggerita da una lungimirante insegnante di italiano in terza media ha stim...

>> continua