Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Lirica

Teatro dell’Opera di Roma, una nuova stagione di qualità

Presentato a Roma il programma 2018 - 2019 del Teatro dell’Opera: mantenuto ed arricchito il livello di grande qualità delle recenti stagioni, con il grande repertorio, titoli rari e novità contemporanee.

Teatro dell’Opera di Roma, una nuova stagione di qualità

Sono 13 le produzioni programmate per la nuova stagione del Teatro dell’Opera di Roma, e fra queste contiamo 9 nuovi allestimenti, alcuni dei quali in prestigiosa coproduzione.

Rigoletto apre le danze

L’inaugurazione sarà dedicata a Rigoletto con la direzione di Daniele Gatti e la regìa di Daniele Abbado. Tra i titoli rari ricordiamo Orfeo ed Euridice di Gluck, diretto dal giovane Gianluca Capuano con la regìa  di Robert Carsen, L’angelo di fuoco di Prokof’ev diretto da Alejo Pérez con la regìa di Emma Dante e l’Idomeneo re di  Creta di W. A. Mozart con la bacchetta del debuttante Michele Mariotti e la regìa ancora di Robert Carsen. Tra i titoli più attesi Anna Bolena di Gaetano Donizetti, con Maria Agresta protagonista, un nuovo allestimento del Don Giovanni con la regìa di Graham Vick che conclude la sua trilogia mozartiana e, attesissima, La VedovaAllegra di Franz Lehar con l’emergente Contantin Trinks sul podio e la regìa del visionario Damiano Michieletto.

Per le novità assolute segnaliamo invece Un romano aMarte, musica di Vittorio Montalti e libretto di Giuliano Compagno. Lo spettacolo ha vinto il Concorso 2013/2014 per giovani compositori bandito dal Teatro dell’Opera di Roma. Due successi scontati saranno la ripresa diTosca di Giacomo Puccini con la regìa di Alessandro Talevi e la bacchetta di Stefano Ranzani e la verdiana Traviata con la regìa di Sofia Coppola, i celebrati costumi di Valentino con Pietro Rizzo sul podio.

La stagione estiva alle Terme di Caracalla vedrà titoli molto amati, un nuovo allestimento di AidaLa Traviata ed il balletto Romeo e Giulietta, già presenti nei programmi della stagione in corso.

In gran parte degli spettacoli sono presenti giovani artisti del progetto “Fabbrica” Young Artist Program che prosegue con evidenti buoni frutti.

Eleonora Abbagnato e il cartellone della danza

Per la prossima stagione sono previsti 5 spettacoli di balletto di cui 3 nuovi allestimenti, con i primi ballerini, i solisti ed il corpo di ballo del Teatro dell’Opera diretti da Eleonora Abbagnato. Si apre con un grande classico, Il lago dei cigni, coreografia di Benjamin Pech, le musiche di Cajkovskij sono affidate alla bacchetta di Nir Kabaretti con l’Orchestra del Teatro dell’Opera. Vedremo poi un nuovo allestimento di Carmen con la coreografia di Jiri Bubenicek, il pluripremiato ballerino ceco, sul podio Louis Lohraseb. La stagione si conclude con la ripresa del Don Chisciotte di Laurent Hilaire, ispirato alla versione originale della storica versione di Mikhail Baryshnikov  per l’ American Ballet Theatre.

Si segnala inoltre la ripresa della proposta che l’artista americano Alexander Calder, con le sue famose sculture mobiles realizzò nel 1968 per il Teatro dell’Opera di Roma, un evento spettacolo Work in progress con musiche, registrate, di Niccolò Castiglioni, Aldo Clementi e Bruno Maderna con la regia di William Kentridge di cui ricordiamo il recente successo con Lulu’.

Per il teatro musicale contemporaneo si segnala Le avventure di Pinocchio una commedia strumentale per soprano en travesti e strumenti solisti composta da Lucia Ronchetti.

Il programma dettagliato su: www.operaroma.it
 

Umberto Asti

  Redattore

Professore di scienze in pensione, antico frequentatore delle istituzioni musicali romane, orecchiante evoluto, organizzatore di concerti nelle scuole...

>> continua