Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Lirica

Mediterraneo Radio Festival: la terza edizione in omaggio a Renata Tebaldi

Ospiti illustri per celebrare i cento anni della cantante lirica: I solisti del Teatro della Scala e del Teatro San Carlo, Alessandra Di Giorgio e Walter Fraccaro tra gli ospiti della kermesse

Quartet Nous
Quartet Nous

Il Mediterraneo Radio Festival, con la direzione artistica del Maestro Filippo Arlia, per questa terza edizione della manifestazione ha deciso di omaggiare una delle più grandi figure del bel canto che ha rappresentato l’Italia in tutto il mondo: Renata Tebaldi.

Una settimana di ospiti illustri all’insegna della musica: dal 21 al 27 Marzo a Catanzaro, presso l’Aula Magna del Seminario San Pio X, da cartellone si esibiranno iSolisti del Teatro della Scala e del Teatro San Carlo con “SanCarloScala Ensemble”, il Quartetto Noûs, I Cameristi dell’Orchestra Filarmonica della Calabria, Filippo Arlia Nico Fuscaldo. La chiusura del Festival è all’insegna delle celebrazioni: la soprano Alessandra Di Giorgio e il tenore Walter Fraccaro faranno rivivere il timbro operistico della cantante lirica Renata Tebaldi, quale omaggio ai cento anni dalla sua nascita.

Renata Tebaldi

Omaggio a Renata Tebaldi, la ‘voce d’angelo’

Voce d’angelo, così Arturo Toscanini definiva questa giovane promessa della lirica che lui stesso lanciò per la riapertura della Scala alla fine della guerra. Da quel momento, la sua carriera fu un crescendo di consensi e successi. Storica è la sua rivalità con Maria Callas che nonostante l’immenso talento e i numerosi ingaggi, non riuscì a oscurare la sua carriera. Durante una sua intervista dichiarò: ‘"Sno cresciuta in mezzo alla musica, nonno era compositore dilettante e mamma cantava per diletto. Fu mia madre a capire la mia passione per la musica e mi fece studiare canto e pianoforte. Il mio primo provino fu con Arturo Toscanini. Il Maestro rimase colpito dalla mia voce che battezzò voce d’angelo, un soprannome che fece il giro del mondo e rimase per sempre". Si innamorò ma non si sposò mai, dedicando la sua intera esistenza alla musica.

Mediterraneo Radio Festival: il cartellone

Il Festival, promosso e sostenuto dal Conservatorio di Musica "P.I. Tchaikovsky" di Nocera Terinese, presenta un programma nutrito di eventi e con la presenza di grandi cantanti e musicisti.

Un concerto al giorno scandirà la manifestazione. Lunedì 21 marzo, apriranno la kermesse isolisti del Teatro della Scala e del Teatro San Carlo con San Carlo Scala Ensemble.

A seguire martedì 22 marzo andrà in scena il Quartetto Noûs, una delle più interessanti formazioni d’archi italiane degli ultimi anni. Al loro fianco una guest star d’eccezione: il Primo clarinetto del Teatro alla Scala, Fabrizio Meloni.

Maestro Filippo Arlia


Dal 23 al 25 marzo si esibiranno I Cameristi dell’Orchestra Filarmonica della Calabria diretti da Massimo Belli (23 e 25 marzo) e I Fiati dell’Orchestra Filarmonica della Calabria diretti da Vincenzo Mariozzi (24 marzo), con la voce recitante di Josephine Carioti.

Sabato 26 marzo con le musiche di F. Liszt, G. Gershwin si esibiranno, Roberto Cappello (vincitore del Concorso Pianistico internazionale Ferruccio Busoni), Filippo Arlia Nico Fuscaldo in"Recital per due pianoforti".

Ultima serata del Festival, domenica 27 marzo, sarà un “Omaggio ai 100 anni di Renata Tebaldi”. Per l’occasione allieteranno con il bel canto la soprano Alessandra Di Giorgio e il tenore Walter Fraccaro
 

Mary Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua