Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Lirica

Jonas Kaufmann debutterà al Festival 2020 dell’Arena di Verona

L’evento di domenica 28 giugno all'Arena Opera Festival è l’unica data italiana della sua intensa attività artistica per l’intero 2020.

Jonas Kaufmann e Cecilia Gasdia
Jonas Kaufmann e Cecilia Gasdia

Il Jonas Kaufmann Gala Event del 28 giugno è la prima delle serate speciali in cartellone per il Arena Opera Festival 2020 che prenderà il via il 13 giugno 2020, e sarà un evento imperdibile con protagonista appunto Jonas Kaufmann, il celebre tenore tedesco conteso dai teatri di tutto il mondo finalmente giunto al suo attesissimo debutto areniano.

Unica data italiana per il 2020

Kaufmann ha dichiarato che ad ora il Jonas Kaufmann Gala Event del 28 giugno è l’unica data italiana della sua intensa attività artistica per l’intero 2020 e che per questo importante appuntamento il tenore sta concordando con il Teatro un programma operistico ad hoc per l’anfiteatro areniano. 

«Sono molto felice di annunciare il mio debutto a Verona - ha dichiarato Jonas Kaufmann- città dove sono stato tante volte da studente e mi sono sempre chiesto quale emozione potesse essere cantare davanti a quella folla immensa in quel luogo speciale. L'occasione giusta non si presentava mai, ma ora è finalmente arrivata».

Una nuova tappa artistica per l’Arena di Verona

Grande soddisfazione anche per il sovrintendente Cecilia Gasdia che ha dichiarato: «Il debutto all’Arena di Verona del grande tenore tedesco Jonas Kaufmann è frutto di un intenso anno di lavoro. È quindi per me una grande gioia e un'enorme soddisfazione annunciare il suo arrivo per giunta nell’unica data italiana, al momento, di tutto il 2020. Un’esclusiva importante che attirerà i suoi tanti fan da tutto il mondo e che rafforza i nostri rapporti con gli appassionati di lingua tedesca che davvero lo adorano, tanto che per i suoi primi 50 anni una delle più prestigiose case editrici d’arte tedesca ha pubblicato un’importante monografia dedicata alla sua vita. Questo è l’inizio di un percorso musicale e artistico per creare un programma e uno spettacolo degno della sua e della nostra fama. In definitiva unico, come è unica la nostra Arena. Una sfida davvero entusiasmante per tutto il team areniano».

 

Davide Cornacchione

  Redattore

Studi classici e laurea in farmacia. La lettura del Macbeth di Shakespeare suggerita da una lungimirante insegnante di italiano in terza media ha stim...

>> continua