Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Lirica

Il Teatro alla Scala riprende la sua attività: ancora più saldo il legame con il Direttore Musicale Riccardo Chailly

Un intenso calendario che vede: Messa da Requiem in Duomo, la Nona di Beethoven, il Concerto per l’Italia, i concerti della Filarmonica e Aida

Concerto in Duomo
Concerto in Duomo

Sarà la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi in memoria delle vittime della pandemia da Covid-19, diretta nel Duomo di Milano dal Maestro Riccardo Chailly ad inaugurare venerdì 4 settembre la stagione autunnale del Teatro alla Scala, dopo la lunga pausa forzata causata dall’emergenza Covid. 

La Messa, che vedrà protagonisti l’Orchestra del Teatro alla Scala, il Coro preparato da Bruno Casoni e i solisti Krassimira Stoyanova, Elīna Garanča, Francesco Meli e René Pape e verrà replicata nelle città di Brescia e Bergamo, è il primo appuntamento di un percorso finalizzato a ritrovare l’identità sonora dei complessi scaligeri, in un arco temporale che vedrà i musicisti e il loro direttore a stretto contatto fino al 7 dicembre, data di inaugurazione della nuova Stagione.

La IX sinfonia di Beethoven e gli altri concerti

Per il ritorno nella sala del Piermarini Riccardo Chailly sceglie di riunire nuovamente Orchestra e Coro il 12 settembre sulle note della Nona Sinfonia di Beethoven. Alla prima serata, riservata a medici e infermieri, ne seguiranno altre tre aperte al pubblico (Spettacolo, info e date). Solisti d’eccezione: Krassimira Stoyanova, Ekaterina Gubanova, Michael König e Tomasz Konieczny

Seguirà domenica 13 settembre dal sagrato del Duomo di Milano il Concerto per l’Italia. Riccardo Chailly, ed il violinista Maxim Vengerov, saranno protagonisti di un programma che al Concerto per violino di Mendelssohn accosta le pagine sinfoniche più celebri del repertorio operistico italiano.

Il 4 ottobre il Maestro Chailly inaugura il ciclo di doppi concerti autunnali della Filarmonica della Scala con Aria di Respighi, la Serenata per fiati op. 44 di Dvorák, Apollon Musagète di Stravinskij.

Aida in forma di concerto

Dal 6 al 19 ottobre Riccardo Chailly dirigerà Aida (Date e Biglietti), di Giuseppe Verdi che sarà eseguita in forma di concerto con un cast stellare che schiera Saioa Hernández, Anita Rachvelishvili, Francesco Meli e Luca Salsi. 

Durante questa serie di repliche vi sarà la possibilità di ascoltare per la prima volta un brano di recente scoperto presso l’Archivio di Stato di Parma, ovvero la versione originaria dell’attacco del terzo atto di Aida di un centinaio di battute, per circa otto minuti di musica, con un coro a quattro voci ‘alla Palestrina’ di cui Verdi parla in alcune lettere e di cui s’era persa traccia.


Teatro Alla Scala di Milano
GLI SPETTACOLI IN PROGRAMMA

Qui TUTTI GLI SPETTACOLI in scena a Milano.
 

Davide Cornacchione

  Redattore

Studi classici e laurea in farmacia. La lettura del Macbeth di Shakespeare suggerita da una lungimirante insegnante di italiano in terza media ha stim...

>> continua