Lirica

I vincitori del 74° Concorso AsLiCo di Como

Erano 17 i giovani cantanti lirici arivati in finale: solo in pochi hanno convinto la severa giuria del Concorso AsLiCo 2023 di Como.

AsLiCo
AsLiCo © Andrea Butti

Dall'imponente plotone di concorrenti pervenuti per le fasi eliminatorie del 74° Concorso AsLiCo per giovani cantanti lirici di Como – ben ottantasei, usciti dalle preselezioni di dicembre 2022 ed ascoltati nelle giornate dal 5 al 7 gennaio - sono infine usciti diciassette finalisti. 

GLI SPETTACOLI
IN SCENA IN ITALIA

Precisamente otto per la "Sezione A", volta a reperire gli interpreti per le opere della prossima Stagione lirica di Opera Lombardia, Die Zauberflöte di Mozart e Luisa Miller di Verdi. Nove invece per la “Sezione emergenti”, prevista per giovani interpreti che potranno prendere parte ad attività di AsLiCo quali Opera Education ed Opera domani, all'Aida di Verdi nell'ambito del Festival Como Città della Musica 2023, a concerti lirico-sinfonici; oppure essere chiamati a ricoprire ruoli non assegnati in concorso.

Die Zauberflöte peraltro sarà proposto in doppia versione: ridotta per la 27ma edizione di Opera domani, iniziativa musicale rivolta ai più piccoli, ed integrale per la Stagione 2023-2024 di Opera Lombardia.

La giuria del 74mo Concoso AsLiCo al lavoro

Diciassette finalisti per una giuria d'eccellenza

Diciassette finalisti che sono poi tutti sfilati, nella finale del 8 gennaio tenutasi al Teatro Sociale di Como, davanti alla giuria presieduta ancora una volta da Dominique Meyer, sovrintendente del Teatro alla Scala di Milano, e composta da Fabrizio Maria Carminati (direttore artistico del Teatro Bellini di Catania), Andrea Cigni (sovrintendente e direttore artistico del Teatro Ponchielli di Cremona), Katrin König (casting director del Salzburger Landestheater), Giovanna Lomazzi e Giovanni Vegeto (rispettivamente casting manager e direttore generale del Teatro Sociale ed AsLiCo di Como), James Meena (direttore artistico di Opera Carolina di Charlotte/USA), Fortunato Ortombina (sovrintendente e direttore artistico del Teatro La Fenice di Venezia), Frédéric Roels (direttore dell'Opéra Grand di Avignone).

I vincitori del 74mo Concorso AsLiCo

Vediamo i vincitori

Ecco dunque i nominativi dei tre vincitori che saranno impegnati nell'opera mozartiana: Pasquale Greco (Italia, 26 anni) per il ruolo di Papageno; Xhieldo Hyseni (Albania, 27 anni) per quello di Sarastro; Nicole Wacker (Svizzera, 27 anni) per quello della Regina della Notte. 
Infine la sola Alessia Panza (Italia, 24 anni) per quello di Luisa Miller. Appare dunque evidente come non tutti i ruoli siano stati assegnati.

Per la Sezione emergenti sono state prescelte tre voci: quelle di Lorenzo Martelli (Italia, 24 anni), Yurii Strakhov (Ucraina, 20 anni), Aoxue Zhu (Rep. Pop. Cinese, 28 anni). Lorenzo Martelli si è visto assegnare anche il “Premio del pubblico”. 

Sono state giudicate solo idonee Letizia Bertoldi, in gara per il ruolo della Regina della Notte, e Caterina Meldolesi, in gara per il ruolo di Luisa Miller. 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
 

Gilberto Mion

  Redattore

Studi ad indirizzo classico. Già collaboratore del quotidiano Il Gazzettino, della rivista Pagine Venete e di altre testate regionali, ha&n...

>> continua