Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Classica

Maratona Beethoven/Lonquich a porte chiuse. Il Comunale Pavarotti di Modena la offre in streaming

I due concerti consecutivi previsti per giovedì 5 novembre si terranno lo stesso, sebbene a porte chiuse: saranno visibili gratuitamente in streaming.

Alexnder Lonquich
Alexnder Lonquich

Quando la sfortuna si accanisce... L'esecuzione in un solo giorno dei cinque concerti per pianoforte di Beethoven da parte di Alexander Lonquich e dell'Orchestra da Camera di Mantova - una sorta di maratona musicale volta a celebrare i 250 dalla nascita del genio di Bonn - doveva tenersi tra primavera ed estate in varie realtà, ma è stata bloccata dal lungo lockdown, e poi dalle difficoltà di riaprire al pubblico teatri e sale da concerto.

Il nuovo appuntamento dato agli appassionati dal Teatro Comunale Pavarotti di Modena, che avrebbe accolto Lonquich ed i suoi strumentisti giovedì 5 novembre, avrebbe dunque costituito una sorta di ostinata rivincita sulla malasorte, ma non è andata così.

L'Orchestra da Camera di Mantova

Si può lottare contro tutto, ma non contro un DPCM

Le ultime disposizioni governative, infatti, avendo chiuso nuovamente i teatri italiani almeno sino a fine mese, hanno vanificato gli sforzi di riavvio di molte stagioni teatrali e musicali. 

Nondimeno, allo stesso tempo stanno dando il via ad alcune iniziative di “recupero” agli appassionati degli eventi che non si sono voluti cancellare del tutto, trasmettendoli in streaming gratuito come stanno programmando ad esempio le Fondazioni lirico-sinfoniche aderenti all'ANFOLS

Anche il teatro emiliano diretto da Aldo Sisillo ha deciso di mantenere i due concerti (uno pomeridiano alle 17.30, l'altro serale alle 21.00) affidati a Lonquich, presente nella duplice veste di pianista e direttore. Effettuandoli ovviamente a porte chiuse, ma trasmettendoli in diretta streaming gratuito sul sito del Teatro: nella prima parte, il Primo, Secondo e Terzo Concerto; nella seconda, il Quarto e Quinto Concerto.

Comunale Pavarotti di Modena (foto Rolando Paolo Guerzoni)

Non solo solista, ma anche direttore

Lonquich, come altri suoi illustri colleghi - vedi un Buchbinder - non è nuovo a questo genere di imprese, tipico della prassi storica, dato che la duplice funzione di direttore/solista l'ha ricoperta ad esempio con la Royal Philharmonic Orchestra, la Mahler Chamber Orchestra, la Filarmonica della Scala e l’Orchestre des Champs-Elysées. 

Quello che contraddistingue questo appuntamento modenese, è tuttavia l’occasione assai rara di poter ascoltare uno di seguito all'altro, nella stessa serata, i cinque capolavori per pianoforte e orchestra scaturiti dal genio beethoveniano. Tutti con il medesimo interprete, peraltro.

La diretta live sarà disponibile sul sul sito del Teatro Comunale Pavarotti di Modena.

 

Gilberto Mion

  Redattore

Studi ad indirizzo classico. Già collaboratore del quotidiano Il Gazzettino, della rivista Pagine Venete e di altre testate regionali, ha&n...

>> continua