Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Classica

La stagione sinfonica dell'orchestra RAI: Beethoven al centro, grandi nomi in scena

Il Direttore principale James Conlon apre l'11 ottobre con il primo dei suoi 7 concerti: un programma ricco di presenze e iniziative fino a Giugno 2020.

Alena Baeva
Alena Baeva

Valerij Gergiev, Myung-whun Chung, Daniel Harding, Fabio Luisi e Daniele Gatti, insieme con il Direttore principale James Conlon, saranno sul podio dei 22 concerti dell’Orchestra Sinfo­nica Nazionale della Rai, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, trasmessi su Rai 5 e Radio 3.

Altri protagonisti saranno i prestigiosi solisti che hanno partecipato anche alla rassegna Rai NuovaMusica e al Festival di Primavera che ha celebrato il 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven.

Rai5, Rai3, Euroradio ed Eurovisione

E' la terza edizione firmata dal Direttore artistico Ernesto Schiavi: da ottobre a maggio, sempre in doppia serata, saranno proposti da Rai Cultura con una programmazione dedicata su Rai5 e anche su Radio3, oltre che nel circuito Euroradio e in Eurovisione.

Si comincia con James Conlon (sette in tutto i suoi impegni) che porta l’ouverture da Egmont di Ludwig van Beethoven, nei giorni 11 e 12 ottobre 2019, cui seguirà il Concerto in re minore per violino, pianoforte e archi di Mendelssohn – con il primo violino dell’Orchestra Rai Roberto Ranfaldi e la pianista Mariangela Vacatello – e la Quinta Sinfonia di Šostakovič. Palese l’omag­gio a Beethoven nell'anniversario appunto della nascita, circostanza che si ripeterà nei suoi successivi concerti (l’ouverture da Coriolano e il Concerto per violino e orchestra nel secondo e la Sinfonia “Pa­storale” nel terzo).
 

Grandi nomi e concerti unici

Oltre agli altri grandi nomi del podio, sul palco ci saranno solisti di prestigio al pianoforte (Mariangela Vacatello, Rodolfo Leone, Emanuele Arciuli, Andrea Rebaudengo , Alexandre Kantorow e Seong-Jin Cho) e al violino (Alena Baeva, Frank Peter Zimmermann, Vadim Repin, Renaud Capuçon, Julian Rachlin, Veronika Eberle, Roberto Ranfaldi e Alessandro Milani), e alla viole (Luca Ranieri e Ula Ulijona). Fra le grandi voci, invece, troviamo il baritono Matthias Goerne (con sei Lieder dal ciclo romantico per voce e orchestra Des Knaben Wurderhorn - Il corno magico del fanciullo - di Mahler) e il soprano Ekaterina Bakanova (con il Lied “La vita celestiale” che chiude la Quarta Sinfonia di Mahler).
 

James Conlon

Fuori abbonamento

Tre concer­ti speciali in serata unica: il 21 dicembre James Conlon propone un Concerto di Natale dedicato allo Schiaccianoci di Čajkovskij, il 21 febbraio il violoncellista Giovanni Sollima, diretto da John Axelrod, è protagonista nel Concerto di Carnevale, mentre il 26 maggio sarà in scena un omaggio ai maestri rus­si Musorgskij e Rachmaninov con il grande Valerij Gergiev per il Concerto di Chiusura, insieme con Federico Colli al pianoforte.

Da ricordare infine la tradizionale stagione cameristica “Le domeniche dell’Auditorium”, con sei appuntamenti la domenica mattina alle 10.30 in cui gruppi da camera suoneranno anche nei Concerti del Quirinale di Radio3 nella Cappella Paolina a Roma. 
 

Per il programma, oltre che per le dell'Orchestra RAI (BUCHBINDER / BEETHOVEN , RAI NUOVAMUSICA 2020, CLASSICA PER TUTTI “CASA BEETHOVEN”, FESTIVAL DI PRIMAVERA “LE SINFONIE DI BEETHOVEN” e CONCERTI FUORI SEDE) si consiglia di consultare le informazioni sull'intera stagione (a questo link).

 

Riccardo Limongi

  DIRETTORE

Giornalista e scrittore, dopo aver ricoperto la carica di Vice Segretario Generale in alcuni Enti Locali, attualmente si occupa di Comunicazione istit...

>> continua