Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Cinema

Un David speciale per celebrare la carriera di Franca Valeri

L'attrice, icona dello spettacolo italiano, riceverà il David di Donatello il prossimo 8 maggio in diretta su Rai Uno, alla soglia dei 100 anni.

Franca Valeri
Franca Valeri

Il 31 luglio prossimo Franca Valeri spegnerà 100 candeline. Alla soglia di questo importante traguardo, l’attrice-simbolo della cultura italiana riceverà il David speciale alla carriera in diretta televisiva, durante la serata di gala per la consegna dei David di Donatello 2020.

Lo annuncia Piera Detassis, presidente dell’Accademia del Cinema Italiano: “Franca Valeri è un simbolo dello spettacolo italiano, che finora non era mai stata candidata o premiata al David. Eppure è stata proprio lei ad aver letteralmente rivoluzionato la comicità e l’immagine femminile, a partire dal secondo dopoguerra, con  icone quali la Signorina Snob, la sora Cecioni, Cesira la manicure”.

Carlo Conti

Il cinema italiano tra tecnologia e tradizione

La pandemia di Coronavirus non ferma i David di Donatello. La serata di premiazione si svolgerà venerdì 8 maggio in una modalità inedita: a condurre la trasmissione su Rai Uno in studio ci sarà Carlo Conti, mentre tutti i candidati (compresa Franca Valeri) interverranno in collegamento, ognuno dalla propria abitazione. Un modo davvero particolare per coniugare tecnologia e tradizione. 

Tra i premi già assegnati, ci sono il David dello Spettatore a Il primo Natale, diretto e interpretato da Ficarra & Picone e quello al miglior film straniero distribuito in Italia, assegnato a Parasite, del regista coreano Bong Joon Ho.

 

Roberto Mazzone

  Redattore

Torinese, inizia a scrivere di spettacolo nel 2003 - e dal 2006 per l’allora Teatro.Org - specializzandosi progressivamente nel teatro musicale e ne...

>> continua