Cinema

Quanti colpi di scena nel nuovo Mamma Mia!

Mamma Mia! Here We Go Again è un sequel di cui forse non si sentirà la mancanza, ma è comunque ben scritto e può contare su un cast stellare, sostenuto da giovani promettenti, e da musiche senza tempo.

Mamma Mia! Here We Go Again
Mamma Mia! Here We Go Again

Ci risiamo: dieci anni dopo Mamma Mia! – che ha incassato oltre 600 milioni di dollari in tutto il mondo – si torna a Kalokairi, l’isola greca dell’amore. Come il film precedente, Mamma Mia! Here We Go Again si apre con Sophie Sheridan (Amanda Seyfried) intenta nuovamente a spedire inviti… questa volta non per il suo matrimonio, ma per l’inaugurazione del rinnovato Hotel Bella Donna.

I bei ricordi delle donne Sheridan

Il film procede avanti e indietro nel tempo, mostrando come le relazioni del passato continuino ad avere effetto sulle vite dei protagonisti.

Riprendono i loro ruoli dal film precedente Julie Walters (Rosie) e Christine Baranski (Tanya), Dominic Cooper (Sky); mentre l’ex 007 Pierce Brosnan, Stellan Skarsgård e Colin Firth tornano nei ruoli dei tre possibili padri di Sophie: Sam, Bill e Harry. Nel cast è  di nuovo presente anche Meryl Streep che torna a vestire i panni di Donna Sheridan in maniera sorprendentemente originale: aspettatevi, dunque, numerosi colpi di scena già dopo i primi dieci minuti di pellicola!

L’ex-Cenerentola Lily James interpreta Donna da giovane, una ragazza desiderosa di scoprire il mondo per costruirsi bei ricordi e stabilire quale direzione debba prendere la sua vita. In viaggio da Parigi alla Grecia, incontra uno dopo l’altro i tre affascinanti giovanotti che cambieranno per sempre la sua esistenza.
 

Dancing Queen

007 al ritmo di Dancing Queen

Benny Andersson e Björn Ulvaeus – i componenti maschili degli ABBA - hanno nuovamente curato musiche e testi e regalano simpaticamente al pubblico un paio di apparizioni nella pellicola. La colonna sonora comprende brani reinterpretati del primo film (One of Us, Waterloo, Mamma Mia!, I Have a Dream, The Name of the Game, Knowing Me, Knowing You) e altri successi, con i testi parzialmente modificati (I’ve been Waiting for You e My Love, My Life, entrambe particolarmente commoventi).

La prima parte del film si risolve in uno sguardo nostalgico sul passato; la pellicola comincia a prendere slancio quando i personaggi del presente si ritrovano al completo sull’isoletta greca, per scatenarsi sulle note di Dancing Queen. Per certi aspetti, sorprende positivamente l’ex-007 Pierce Brosnan, il quale si dimostra piuttosto disinvolto come ballerino per le strade di Kalokairi; invece, come cantante di canzoni struggenti, delude ancora parecchio.
 

Amanda Seyfried-Dominic Cooper-Cher

Cher, “bisnonna superstar”

Altro colpo di scena, oltre all’annuncio di un nascituro, è l’inatteso arrivo (in elicottero) sull’isoletta della “bisnonna” Ruby Sheridan, madre di Donna. Indubbiamente, Cher, con la sua aura da superstar e la disinvolta autoironia, in un’apparizione di una ventina di minuti stravolge il mood dell’intera pellicola: prima cantando Fernando in duetto con un altro maturo sex-symbol (Andy Garcia, dallo sguardo disilluso e penetrante); e poi incrociando nei titoli di coda Meryl Streep – 35 anni dopo Silkwood – per cantare Super Trouper con tutto il cast.

Scritto e diretto da Ol Parker, Mamma Mia! Here We Go Again uscirà nei cinema italiani il 6 settembre; il giorno successivo, la colonna sonora del film sarà disponibile alla vendita.

Roberto Mazzone

  Redattore

Torinese, inizia a scrivere di spettacolo nel 2003 - e dal 2006 per l’allora Teatro.Org - specializzandosi progressivamente nel teatro musicale e ne...

>> continua