Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Arte fuori dal palco

COMICI IN VIAGGIO: Gli attori e La Commedia dell’Arte

Le maschere della Commedia dell’Arte sono le protagoniste di questo libro-copione, un intreccio fra antico e moderno dai risvolti didattici.

Comici in viaggio
Comici in viaggio

Un copione che profuma di antico ma ha il gusto del nuovo: "Comici in viaggio" è il lavoro di Alessandro Ferrara ed Elena Siri (redattrice di teatro.it che contribuisce da tempo alla scoperta di numerosi libri ad argomento teatrale) edito nello scorso ottobre da Aracne. Tema del libro-copione è un viaggio verso ed attraverso la Commedia dell'Arte, con una formula che unisce preziosi dati storici sulla nascita della Commedia dell’Arte, ed un canovaccio brillante e divertente, attraverso il quale gli attori stessi raccontano un periodo così importante per la storia del Teatro.

Le maschere della Commedia dell’Arte appartengono alla cultura tradizionale italiana, quel grande e immenso patrimonio di arte e conoscenze che abbiamo saputo trasmettere al resto del mondo. “Ispirandoci proprio alla tradizione teatrale delle maschere italiane -dicono gli autoriabbiamo creato questo testo, immaginando una compagnia di comici che vuole interpretare uno spettacolo di Commedia all’improvviso. Gli attori sono in difficoltà poiché la sapienza della “commedia all’improvviso”, cioè della “commedia dell’arte” si è persa e si dovrà faticosamente ricostruirla, riscoprendo l’uso delle maschere, che di questo genere di spettacolo erano le protagoniste”.

I personaggi della Commedia dell’Arte corrispondono ai “poteri” e/o alla loro critica, ai “padroni” e ai “servi”. Quattro sono i principali poteri: il potere dell’Amore, rappresentato da Colombina, il potere del Danaro, rappresentato da Pantalone, il potere della Cultura, rappresentato dal Dottor Balanzone, e il potere delle Armi, rappresentato dal Capitano Matamoros.

A questi immortali personaggi, vere figure-simbolo, corrispondono i servi, gli “Zanni”, che impersonificano la critica: Arlecchino per il nord e Pulcinella per il sud. E poi ancora Colombina a rappresentare l’amore, quel potere trasversale che fa di lei una maschera inseguita da servi e padroni.
“Comici in viaggio” fa ricomparire, con toni ricercati ed adeguati all'ambientazione, gli antichi canovacci ed i tipici lazzi che furono grande patrimonio nel bagaglio degli attori. Il risultato di questo intreccio fra antico e moderno ha risvolti didattici evidenti: insegnare e divertire in un linguaggio accessibile, e con una storia emozionante, lo rende adatto alla lettura, ai laboratori teatrali o alla messa in scena per un pubblico di adulti e ragazzi.
Il testo ha debuttato nel 2015 con la compagnia TILT di Genova ed è stato rappresentato in molte città italiane.

Alessandro Ferrara e Elena Siri
COMICI IN VIAGGIO
Aracne Editore 2017 - pagg. 65
Euro 6,00

Riccardo Limongi

  DIRETTORE

Giornalista e scrittore, dopo aver ricoperto la carica di Vice Segretario Generale in alcuni Enti Locali, attualmente si occupa di Comunicazione istit...

>> continua