Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

L'Officina Teatrale L.A.A.V. ospiterà Fabrizio Romagnoli

L'Officina Teatrale L.A.A.V.  ospiterà Fabrizio Romagnoli

APERTURA DELLA STAGIONE TEATRALE 2011/2012

L’Officina Teatrale L.A.A.V. di Salerno ospiterà Fabrizio Romagnoli

L’Officina Teatrale L.A.A.V. sotto la direzione artistica di Licia Amarante e Antonella Valitutti presenta il cartellone della nuova stagione teatrale.

Il primo appuntamento è lo spettacolo “Nuvole” di Aristofane, con la Compagnia Teatrale dei Giovani,  domenica 30 ottobre, alle ore 17:00, presso il Teatro La Mennola, in via Salvatore Calenda c/o Scuola Elementare "Buonocore" – SALERNO.
Lo spettacolo è diretto da Licia Amarante e Antonella Valitutti.

Dopo il grande successo ottenuto nella Rassegna Barbuti di Notte, il 5 e il 6 novembre torna il tagliente humor di E. Ionesco. Per info e prenotazioni: + 39 346 59 06 033
"LA CANTATRICE CALVA" di E. Ionesco al Teatro A. Genovesi di Salerno con la Compagnia dei Giovani, diretta da Licia Amarante e Antonella Valitutti.

Il 17 e il 18 Dicembre WORKSHOP INTENSIVO di RECITAZIONE con FABRIZIO ROMAGNOLI all’Auditorium di Sant'Apollonia Salerno.

L’artista che, presto, sarà ospitato dall’Officina Teatrale L.A.A.V., è nato a Tolentino (Mc); ha iniziato la carriera di attore nel 1989 recitando con le più importanti Compagnie di giro italiane. Si è trasferito in Germania, dove ha avuto modo di collaborare con artisti internazionali in cast come “Cats” e “Buddy Das Musical”. Dal 2003 rientrato in Italia, ha proseguito la sua attività includendo nel suo percorso cinema e televisione.
Fra i tanti cast a cui ha preso parte: “Il Generale Dalla Chiesa” per la regia di Giorgio Capitani e “Giorgione da Castelfranco, sulle tracce del genio” per la regia di Antonello Belluco. Nel 2005 in parallelo con la sua confermata carriera d’attore ha iniziato quella di drammaturgo, di regista teatrale e di insegnante di recitazione.

Come giudica il formarsi di gruppi che lottano per un unico fine: difendere i propri diritti dai continui attacchi del Governo. Ha mai preso parte ad una manifestazione organizzata da personaggi del mondo dello Spettacolo?

Sì, certo che ho preso parte a diverse manifestazioni per difendere il nostro mestiere. Trovo che sia giusto manifestare e che sia un dovere aver le idee chiare su quello che si chiede…ecco in questo secondo punto, avrei molto da dire!

Come riesce a sopravvivere un attore di teatro? E Fabrizio Romagnoli cosa fa per resistere ad una crisi così devastante del mondo dello spettacolo? Ma c’è via di scampo?

Allora… un attore di teatro sopravvive se “ha” il mestiere! Ossia, essere solo un attore non basta più. Per sopravvivere in questo momento bisogna saper fare più cose inerenti al mestiere stesso.
Io fra l’essere attore, autore, regista e insegnante, riesco ad andare avanti, senza negare l’enorme fatica, ma vado avanti. Ho sempre creduto in questo lavoro e sono sicuro che non mi tradirà!
Mi dispiace molto che ora non sia considerato più un vero mestiere ma quasi uno sfizio, del genere: “Da oggi faccio l’attore, magari mi va bene!”. Sì deve capire che questo è un mestiere duro e pieno di sacrifici… la televisione e i reality hanno veramente fatto un grave danno! Ci sono personaggi televisivi che fanno i protagonisti in ruoli una volta dati solo ad attori bravi e affermati. Oggi essere bravi equivale a essere popolari! E’ assurdo! Una via di scampo ci può essere ma deve cambiare tutta la classe dirigente, chi tiene le redini! La gente a casa, lo spettatore, non è scemo e non si beve tutto. E già lo abbiamo visto in questo periodo… mi sembra che varie fiction e alcuni programmi siano stati dei clamorosi flop, o sbaglio?

Che cosa si sente di dire ai giovani che aspirano ad entrare del mondo dello spettacolo? Come li avvicinerebbe al mondo del teatro?

Il mondo dello spettacolo è affascinante e veramente attraente. Il palcoscenico è magico. Fate bene a testare se fa per voi e a sperimentare tutto ciò che vi è possibile, ma siate onesti nel capire che è un mestiere e, come tale, va preso con serietà. Studiate! Sempre! Non crogiolatevi per un successo né deprimetevi per una resa non ottimale, tutto serve per crescere. Analizzate entrambi con intelligenza!

Grazie alle direttrici artistiche dell’Officina Teatrale L.A.A.V. presto Salerno avrà l’onore di conoscerla....

Sì e ne sono molto felice! Non vedo l’ora di venire lì! Per me sarà un grande onore poter venire a Salerno come artista e poter collaborare con l’Officina Teatrale L.A.V.V.!

Il Workshop intensivo di recitazione che terrà a dicembre a Salerno....sarà un’occasione per avvicinare un vasto pubblico giovanile? Si...dice....a tal proposito...che lei ci sa fare con i ragazzi....E’ così....? Allora possiamo contare su di lei?!

Grazie per i complimenti e spero di essere all’altezza di quello che si dice… Io so solo che adoro insegnare e dedicare il mio tempo a tutto ciò che ruota intorno alla recitazione e quando poi trovo dei giovani desiderosi di imparare… Bèh, allora… mi si illuminano gli occhi!!!  A tal proposito… dicono anche che sono molto severo ed esigente… spero anche questo sia arrivato! Scherzo! E comunque non vedo l’ora e spero che anche gli allievi siano esigenti, allora sì che sarà divertente!

Sarà messo in scena dall’Officina Teatrale L.A.A.V. uno spettacolo teatrale con la sua drammaturgia...di cui....solo più in là i suoi fans ne saranno informati!!! Meglio non sbilanciarsi tanto...per scaramanzia...E’ un testo tratto dal suo capolavoro Teatro Contemporaneo....Ma...i suoi testi stanno girando tutta Italia? Ha intenzione di farli conoscere anche all’Estero...magari tradotti in lingua Inglese? Ci ha mai pensato?

Diciamo che ogni volta che vedo un mio testo rappresentato mi commuovo come un bambino. Per me ogni volta si realizza un sogno! L’estero? Mah… chissà? Per ora ci sono stato come attore ed è andata benissimo… per il resto vedremo… magari un giorno…

A proposito dell’Officina Teatrale L.A.A.V. cosa pensa di Antonella Valitutti – attrice e direttrice artistica della Compagnia?

Penso che sia un onore collaborare con Antonella Valitutti. E’ una bravissima attrice, dedita al lavoro e alla sua passione. Si dà tantissimo da fare e questo ci fa sentire vicini! Credo che viviamo il nostro mestiere in un modo molto simile, con serietà, coraggio e passione! Sono veramente felice di questa collaborazione.

Inoltre vorrei ringraziare te Maria. Noi ci conosciamo da un po’ e vorrei dirti pubblicamente quanto brava e presente tu sia con la tua professionalità, generosità e sensibilità alla divulgazione della cultura nel nostro paese. Brava! Veramente! Grazie per essere sempre presente con il tuo supporto!

Il 17 dicembre da non perdere in anteprima assoluta a Salerno "ATTESE I-II-III" con la drammaturgia contemporanea di F. Romagnoli, V. Francese, I. Pascual, con Adriana Fiorillo, Francesca Severino e Antonella Valitutti.  Regia di Licia Amarante.

Per ulteriori informazioni consultate il sito: www.fabrizioromagnoli.it

Maria Cuono

  Redattore

ESPERIENZE LAVORATIVE: Attuale Maria Cuono Communication (Web Agency) (service video - ufficio stampa – consulenza - contenutistica-...

>> continua