Cinema

Gianpaolo Gambi: l'artista tuttofare dello spettacolo italiano

Gianpaolo Gambi: l'artista tuttofare dello spettacolo italiano

È un concentrato di talento, simpatia e professionalità il giovane conduttore televisivo e attore teatrale e cinematografico Gianpaolo Gambi. Disponibile e cortese come pochi ha accettato di rispondere alla nostra raffica di domande...

Teatro, cinema, televisione, radio e pubblicità. Non ti sei fatto mancare quasi nulla artisticamente parlando, complimenti Gianpaolo!Come ti spieghi questo tuo eccellente ecletticismo? Sono curioso di natura, ed il teatro, da cui provengo come formazione, mi ha spinto a contaminare la recitazione con altre possibilità espressive che mi sono state offerte.

Chi ti ha avvicinato al mondo dello spettacolo? Difficile rispondere, ma direi mia sorella, che è una cantante ed ancor prima una ballerina.

Come ha reagito la tua famiglia quando ha appreso la tua decisione di entrarne a far parte? Avendo in famiglia uno zio cantante lirico, la mia famiglia ha sempre considerato l’arte come una possibilità lavorativa seria e altamente gratificante. Inoltre, i miei genitori hanno sempre avuto a cuore la mia felicità prima di ogni cosa, quindi non potevano che appoggiarmi in questa scelta.

Hai studiato seriamente teatro frequentando corsi, scuole e seminari di un certo spessore. Quanto conta secondo te lo studio per diventare un bravo l’attore? E’ indiscutibilmente e assolutamente imprescindibile da questo mestiere. Un dovere prima di tutto nei confronti di sé stessi e poi in quelli di chi sceglie di guardarti.

Attualmente sei uno dei più piacevoli e accattivanti volti maschili della 3tv dove conduci diversi programmi. Che cosa ti ha spinto ad entrare a far parte del loro team? Lavorando sia come conduttore di 3Space e la3Loft, sia come comico in 1X3 con Peppe Quintale, ciò che mi entusiasma di questa televisione così innovativa è la grande libertà espressiva e la fiducia incondizionata nelle mie capacità artistiche.

Ma parliamo in particolare del programma 3space dove hai modo di conoscere giovani talenti artistici provenienti da tutta Italia. Chi di loro ti ha particolarmente colpito e perchè? Non saprei rispondere, davvero. E’ la varietà di ospiti e delle loro performance che colpisce, non tanto il singolo personaggio. Sicuramente è stato emozionante intervistare Danilo Amerio, autore e cantautore straordinario della musica italiana.

So che stai lavorando a un nuovo programma di Rai Tre...Qualche chicca in merito? Interpreto un tecnico Rai napoletano che entra in studio e disturba i conduttori con i classici toni delle caratterizzazioni popolari del partenopeo D.O.C. Innsomma, un evergreen della comicità!

Ultimissima domanda: quando potremo nuovamente ammirarti al cinema e in teatro? Sarò a teatro a Milano alla fine di giugno con uno spettacolo di teatro-danza e sto girando l’Italia con il mio monologo “The Italian Express”. Per il cinema è tutto top secret . Del resto nel mondo dello spettacolo porta sfortuna parlare di nuovi progetti, quindi tocco ferro e spero di comunicarveli quando saranno solide realtà!

 

laura gorini

  Redattore

...

>> continua