Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Rassegna

Trame Fertili: rassegna di formazione teatrale a cura di Sineddoche Teatro

Trame fertili
Trame fertili

Le TRAME FERTILI sono i racconti dei maestri (Marco Sgrosso, Elena Bucci, Letizia Russo, Valerio Callieri e Francesca Della Monica), delle loro esperienze e del loro artigianato quotidiano che si intrecceranno, grazie a questa rassegna, alla vita e alle esperienze degli allievi, così da creare nuovi legami e nuovi percorsi. 

Sineddoche Teatro crede fortemente in un lavoro quotidiano e intensivo, ecco il motivo per cui crea questa rassegna dove maestri d'eccezione mettono a disposizione la loro preziosa arte, in una dimensione residenziale che consente di condividere diversi aspetti del lavoro.

 

MARCO SGROSSO
Seminario residenziale "L'apparizione dei cavalli bianchi" 

Marco Sgrosso


Ritratti di anime sospese tra colpa e catarsi ispirati all'opera di Henrik Ibsen 
Dal 5 al 9 Luglio 2022

Percorsi per la costruzione del personaggio con Marco Sgrosso 
"C’è sempre qualcosa che ritorna e che scompare a cui non saprei dare un nome. Questo stesso enigma, però, mi spinge fino in fondo alle cose, attraverso un teatro invisibile la cui natura non è indifferente", Antonio Neiwiller 

Per questa ricerca sulla costruzione del personaggio ho scelto un autore che amo molto per la profondità e per l’elegante cupezza che traspare dalle sue opere, ma al tempo stesso per l’ironia che accompagna la drammaticità delle situazioni. Con estro sublime, Ibsen descrive il tormento di anime ingabbiate dalle proprie ossessioni che anelano ad una liberazione impossibile, braccate dai fantasmi di un passato che grava sul presente con il peso di colpe che si tramandano di generazione in generazione come nell’antica tragedia greca, negando il diritto alla felicità. 

Nell’algido universo ibseniano, sospeso tra il biancore della gelida luce del Nord e le ombre di interni austeri, trovano spazio le pulsioni più moderne dello spirito e del suo tempo: il progresso scientifico, la rivoluzione industriale, l’ascesa della nuova borghesia, i contrasti politici, l’affermazione della crescente indipendenza femminile. 

La ricchezza di implicazioni psicologiche dei personaggi ibseniani, le loro vicende avvincenti, tra naturalismo e simbolismo, consentono un viaggio nelle metamorfosi individuali del corpo, della voce e delle emozioni dell’attore, dell'indagine dei suoi lati oscuri come di quelli luminosi. Il lavoro di costruzione del personaggio partirà da alcuni testi di riferimento, che potranno essere adattati ed elaborati verso una “scrittura scenica” originale, attraverso l’apporto dei partecipanti. 

È condizione auspicabile per partecipare in modo più completo al laboratorio la conoscenza delle seguenti 
opere di Ibsen: Spettri / Casa di bambola / Rosmersholm / Hedda Gabler / John Gabriel Borkmann

INFO SUL SEMINARIO


ELENA BUCCI
Seminario residenziale "Semplice"

Elena Bucci


Giorni di studio intorno alla semplicità complessa delle arti del teatro con Elena Bucci
Dal 18 al 22 Luglio 2022

Questi giorni di studio, incontri, vicinanza, saranno dedicati ad una ricerca intorno alla preziosità dell’arte del teatro e agli strumenti di espressione e libertà che essa offre. Anche senza trucchi speciali, anche senza scene e senza costumi, anche nella semplicità di un paesaggio o di una stanza, quando il teatro si manifesta lascia stupefatti ed emozionati, rivelando ciò che ci rende simili e vicini. 

In quest’epoca di inebrianti velocità e di moltiplicazione dei mezzi di informazione e comunicazione, il teatro più che mai si dimostra un’arte anacronistica e futura, il luogo di un patto dal vivo tra gli umani che non smette mai di offrire occasioni di conoscenza e mutamento. Ci insegna a pensare altre vie da quelle che ci vengono quotidianamente offerte dal mondo delle compravendite. 

Perché di fronte ad un gesto, ad una voce, ad un suono restiamo incantati e come trasportati altrove, proiettati in un viaggio nel tempo insieme a tutti coloro con i quali diventiamo un pubblico? Per quale magia, trovandoci sulla scena, siamo noi e non più noi e riusciamo ad attingere ad un patrimonio di suggestioni e visioni che non sapevamo di avere? 
Da queste domande semplici partirà questo tempo insieme, nel quale attraverseremo elementi di tecnica, improvvisazione, scrittura, messa in scena, recitazione, tutte le parti insomma che camminano insieme a formare quel tutto che è il teatro. 

A questo percorso, se i partecipanti saranno d’accordo, si aggiunge un tempo dedicato all’analisi del senso e delle modalità delle riprese video in teatro e alle possibilità di documentare il laboratorio. Immaginiamo di sperimentare come restituire e tradurre in video alcuni istanti preziosi dell’arte dal vivo e come documentare, il processo di creazione di un atto di teatro.

INFO SUL SEMINARIO


LETIZIA RUSSO - VALERIO CALLIERI
Seminario residenziale "Sette giorni, una storia"

Letizia Russo e Valerio Callieri


Laboratorio di scrittura con Letizia Russo e Valerio Callieri
Dal 25 al 31 Luglio 2022

Nell’opera ci deve essere un’idea chiara, precisa. Lei deve sapere perché scrive, altrimenti, movendo per questo pittoresco cammino senza uno scopo preciso, finirà per smarrirsi e il suo ingegno le sarà fatale.” 
Anton Čechov 

Il laboratorio di scrittura è rivolto a chiunque voglia raccontare la propria storia in forma di testo teatrale, romanzo, racconto o non-fiction-novel. Il nostro obiettivo sarà trasformare l’intuizione confusa in una struttura solida. Comprenderemo quali sono gli elementi necessari alla costruzione di una storia. Impareremo a padroneggiarli anche per avere la possibilità di sovvertirli in seguito. 

Nelle giornate di lavoro ci concentreremo sul testo di ogni partecipante. Dalla pratica, dagli errori e dalle 
suggestioni della scrittura lavoreremo sulle parti fondamentali della narrazione

  • Il Metodo. Trasformare l’intuizione in qualcosa di solido: le fondamenta della costruzione narrativa
  • Il Personaggio, e la trama. Le contraddizioni, gli archetipi, l'arco di trasformazione, gli avversari interiori, il nemico, la posta in gioco nella storia.
  • Lo stile. Il punto di vista. Le strategie della narrazione. Il narratore inattendibile. La distanza.
  • Il Perché. La comprensione profonda di ciò che vogliamo esprimere. Perché il testo non è un insieme di frasi più o meno belle ma qualcosa in grado di rivelare il nostro sguardo sul mondo.
  • L’accesso avverrà dopo una selezione dei testi inviati: un testo teatrale (in forma più strutturata o solo embrionale), un racconto, un capitolo di un romanzo, un progetto che si desidera sviluppare.

Materiali da inviare: 

  • Curriculum
  • Progetto su cui si intende lavorare;
  • Scheda breve sulle difficoltà incontrate nello sviluppo dell’idea

INFO SUL SEMINARIO


FRANCESCA DELLA MONICA
Seminario residenziale "La voce nella dimensione gestuale e performativa"

Francesca Della Monica


Dal 29 Agosto al 5 Settembre 2022
Seminario con Francesca Della Monica 

Esplorazione dell’azione vocale in relazione allo spazio scenico e alla sua gestualità, come fenomeno antropologico e performativo. Osservazione dell’interferenza della reazione allo spazio fisico, relazionale e immaginativo nella dinamica fonatoria e nella superficie di risonanza del corpo. Studio dello spazio vocale, inteso quindi come campo di azione del movimento e del gesto vocale nella voce cantata e parlata, nella performance individuale e collettiva.

Programma

  • Studio dei parametri dell’azione vocale: funzione e peculiarità delle vocali, funzione e peculiarità delle consonanti, articolazione e significato dell’equilibrio vocale/consonante, evoluzione del gesto vocale, gesto vocale e respirazione
  • Studio della dimensione spaziale dell’azione vocale, spazio visibile e spazio possibile, spazio relazionale e prossemiche vocali, spazio logico e paesaggio vocale, interazione dei differenti spazi nell’azione vocale
  • Studio e Significato dell’estensione vocale, estensione vocale nella dimensione intima, variazione dell’estensione vocale nelle differenti forme di espressione, significato del “passaggio” vocale, estensione vocale e omogeneità fonica, personalità vocale e luoghi dell’estensione
  • La gestione dei differenti linguaggi nel gesto vocale, il tempo della parola e il tempo del pensiero, emissione e giudizio, linguaggio logico e linguaggio mitico, linguaggio analitico e emozionale, linguaggio verbale, extraverbale e musicale

INFO SUL SEMINARIO


Modalità di iscrizione

Gli interessati dovranno inviare via email all’indirizzo info@sineddocheteatro.com, specificando nell’oggetto "Laboratorio Nome del Maestro": 

  • una foto (in formato jpg dal peso complessivo massimo di 800 KB)
  • un CV sintetico (in formato PDF) in cui siano indicate le esperienze artistiche e teatrali

I seminari si svolgeranno a Montichiari (BS) in un palazzo settecentesco del centro storico, dove si trovano anche gli alloggi per gli allievi.

Per info e costi
Telefono: 340 1874388 - 339 7870447 
E-mail: info@sineddocheteatro.com
Sito: https://www.sineddocheteatro.com/trame-fertili-la-rassegna