Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Concorso

Premio Hystrio alla Vocazione: bando di concorso 2019

Premio Hystrio alla Vocazione: bando di concorso 2019

Il Premio alla Vocazione per giovani attori, giunto alla ventinovesima edizione, si svolgerà dall’8 al 10 giugno 2019 a Milano, al Teatro Elfo Puccini. Il Premio è destinato a giovani attori entro i 30 anni (l’ultimo anno di nascita considerato valido per l’ammissione è il 1989) che abbiano compiuto i 18 anni alla data dell’iscrizione: sia ad allievi o diplomati presso scuole di teatro, sia ad attori autodidatti, che dovranno affrontare un’audizione di fronte a una giuria altamente qualificata composta da registi e direttori di teatri pubblici e privati. Il Premio consiste in due borse di studio da euro 1.000 riservate ai vincitori del concorso (una per la sezione maschile e una per quella femminile), e una borsa di studio da euro 500 riservata a un giovane talento da affinare (Premio Ugo Ronfani).

Il concorso sarà in due fasi: 
1) una pre-selezione a maggio (dal 13 al 18 a Roma presso il Teatro Argot Studio e dal 20 al 26 a Milano presso la Scuola di Teatri Possibili), a cui dovranno partecipare tutti i candidati iscritti, scegliendo una delle due sedi indicate;
2) una selezione finale a Milano dall’8 al 10 giugno, a cui hanno accesso coloro che hanno superato la pre-selezione. 

La scadenza per l’iscrizione, unica per tutti i candidati, è fissata al 10 aprile 2019.

Il Bando per la pre-selezione

Le pre-selezioni avranno luogo in maggio a Roma e a Milano
Le domande di iscrizione dovranno pervenire alla direzione di Hystrio (via Olona 17, 20123 Milano, tel. 02.400.73.256, fax 02.45.409.483, premio@hystrio.it) entro il 10 aprile 2019.

Possono essere inviate per posta oppure online (www.hystrio.it, www.premiohystrio.org), corredate dai seguenti allegati: 
a) breve curriculum; 
b) foto; 
c) fotocopia di un documento d’identità; 
d) indicazione di titolo e autore dei due brani e di una poesia o canzone da presentare all’audizione.

ATTENZIONE!: la scelta dei tre brani per l’audizione è lasciata totalmente al candidato
La Giuria suggerisce tuttavia di differenziare i due monologhi: per esempio un classico e un contemporaneo, un testo drammatico e uno brillante, una riscrittura e un originale, ecc. I brani, della durata massima di cinque minuti ciascuno e ridotti a monologo, possono essere in lingua italiana o in uno dei dialetti di tradizione teatrale.

La giuria sarà composta da: Fabrizio Caleffi, Claudia Cannella, Massimiliano Civica, Monica Conti, Veronica Cruciani, Valter Malosti, Andrea Paolucci, Mario Perrotta, Walter Zambaldi e altri in via di definizione.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione avviene preferibilmente dal sito www.premiohystrio.org attraverso la compilazione dell’apposito format, corredato dei materiali di cui sopra. In alternativa si accetta anche l’iscrizione via posta. 
La quota d’iscrizione, che comprende un abbonamento annuale alla rivista Hystrio, è di euro 40 da versare con causale: Premio Hystrio alla Vocazione, sul Conto Corrente Postale n. 000040692204 intestato a Hystrio-Associazione per la diffusione della cultura teatrale, via Olona 17, 20123 Milano; 
oppure attraverso bonifico bancario sul Conto Corrente Postale n. 000040692204, IBAN IT66Z0760101600000040692204. 

Le ricevute di pagamento devono essere complete dell’indirizzo postale a cui inviare l’abbonamento annuale alla rivista Hystrio.


Per informazioni:
Hystrio redazione, segreteria e ufficio organizzativo
via Olona 17, 20123 Milano
tel. 02.40073256