L'EREDITIERA
Commenta lo spettacolo!


I Commenti

I Commenti degli Utenti

Questo spettacolo non ha ancora commenti.
Sai che puoi inserirne uno?
Per farlo clicca su Commenta lo Spettacolo!

Inoltre, puoi dargli un voto cliccando il pulsante Vota questo Spettacolo
qui in alto e puoi ricevere un promemoria via e-mail quando inizieranno le repliche, con il servizio Show Alert.

LO SPETTACOLO

Autore: Annibale Ruccello e Lello Guida
Regia: Arturo Cirillo
Genere: commedia
Compagnia/Produzione: Nuovo Teatro Stabile di Innovazione
Cast: Monica Piseddu, Giovanni Ludeno, Arturo Cirillo, Rosario Giglio, Michelangelo Dalisi, Antonella Romano, Salvatore Caruso

Descrizione
Nel 1880 dalla penna di Henry James nacque Washington Square.
Nel 1950 la Paramount ne trasse un film: L'Ereditiera, con la regia di William Wyler con Olivia de Havilland. Nel 1982 la Cooperativa Teatrale Il Carro ne ha tratto uno spettacolo, su un testo di Annibale Ruccello e Lello Guida, trasferendo l'intera vicenda dalle nebbie di New York nel magico incanto del golfo di Napoli (o meglio di Sorrento). Oggi, nel 2003, il sottoscritto e la sua compagnia si appropriano di questo strano testo. In principio c'è un luogo scenico, nero, incorniciato da lampadine, come gli specchi degli attori, o come il teatro del varietà, o come una scenografia di uno show televisivo di qualche decennio fa. Poi ci sono dei siparietti, quasi dei separè, delle cartoline di stanze dell'ottocento, cineserie e parati dipinti.
Musiche, molte e le più svariate, tutte conviventi tra loro, quasi a braccetto in un’ipotetica passerella di suoni. Sfila un po’ di tutto: da Angela Luce a La traviata, da Via col vento a il Boogie Woogie. Ci sono anche musiche originali, ma anche loro vivono in un gioco di citazioni, qualcuna ricorda un altro spettacolo, qualcuna la Pantera Rosa, e qulcun'altra non ricorda niente ma amerebbe essere ricordata.
In questo luogo, e su queste musiche, si muovono sette attori per otto personaggi, ma forse anche qualcuno in più. E' difficile definirli, sono di natura ondivaga, assumono forme e stilemi recitativi molteplici, si potrebbe pensare a dei camaleonti. Sono tutti ambiguamente vestiti secondo il secolo ottocento, ma il loro pensiero spazia ben oltre, creature eclettiche ma molto umane. In questa scena, con queste musiche e grazie a questi attori si racconta una storia, e anche più, una storia che inizia nell'ottocento e finisce nel novecento, una storia d'amore e disamore. Questa storia ha dentro di sé altre storie, anch'esse storie d'amore e disamore. Queste storie raccontano la fine delle storie, e la fine dell'amore (e del disamore); raccontano come si racconta una storia e come per raccontarla siano tante le possibilità: come una farsa di Scarpetta, come un film hollywoodiano, come una sceneggiata, come un dramma borghese, come un musical, come un balletto, come una canzoncina, come un duetto, come una fotografia, come una promenade, come un crescendo, come un morendo.

L'Ereditiera, noto anche come Napoli-Hollywood...un’ ereditiera? è un testo inedito, cioè non fa parte di quella raccolta di testi di Ruccello che l'editore Guida mise alle stampe nel 1992 per le cure di Luciana Libero, ormai fuori catalogo. Ho attuato pochissimi tagli, scarse due pagine in tutto, soprattutto nel secondo atto, nel quale gli stessi autori dopo le prime repliche intervennero con varie epurazioni. Ho inoltre ridotto le citazioni musicali, interessandomi oltre che al gioco ironico e dissacrante su i "generi" anche alla credibilità della vicenda narrata.
Date repliche a cura di
Mario Panelli
Scheda spettacolo a cura di
Mario Panelli

LA LOCATION

VERDI
v. Politeama - Sassari (SS)
Tel: 079 239479


LE REPLICHE Posizionati sulla data per conoscere orario e prezzo max

Repliche passate (dal 16/02/2006 al: 17/02/2006)

Per saperne di più su Show Alert, clicca qui.

IL CARTELLONE


Login    Contatti    Dalla Redazione    Privacy    Preferiti    Imposta come Homepage - Lavoro - Arredamento

© 2003-2014 Teatro.it snc di Triglia Demetrio & C. - via Vigevano, 15 - 20144 Milano (MI) - PI: 08617960961 - R.E.A. Milano 2037420 del 11/04/2014
Iscrizione al ROC 248522 del 19/05/2014 - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano il 30/05/2008 - n. 342 - Direttore Responsabile Fabienne Agliardi This website is ACAP-enabled