drammatico

Seppellitemi in piedi

Informazioni principali

Autore
Remo Rostagno, Beppe Rosso, Filippo Taricco
Regia
Beppe Rosso
Seppellitemi in piedi è il primo capitolo della Trilogia dell’Invisibilità portata in scena da Beppe Rosso. Lo spettacolo, prendendo spunto dal libro di Marco Revelli, racconta un caso di ordinaria follia burocratica realmente accaduto ad un gruppo di zingari Rom, accampati alla periferia di Torino, e mostra un mondo che rimane in gran parte sconosciuto: quello degli Zingari, ultimo popolo nomade d’Europa. È un racconto di cronaca e di antiche storie Rom, che cavalca la musica zingara e che narra dell’eterno conflitto tra nomadi e stanziali. Il titolo dello spettacolo si ispira ad una frase pronunciata da uno zingaro Rom: «Ho passato tutta la vita in ginocchio. Quando morirò, seppellitemi in piedi».
Beppe Rosso, Miki Paunkovic e Milan Paunkovic

Calendario dello spettacolo

Nessuna replica in programma