commedia

Rosalyn

Informazioni principali

Autore
Edoardo Erba
Regia
Serena Sinigaglia
Avvincente, ricco di colpi di scena, sostenuto da una scrittura incalzante, Rosalyn è il ritratto della solitudine e dell'isolamento delle persone nella società americana contemporanea. E parla di quel grumo di violenza compressa e segreta pronta ad esplodere per mandare in frantumi le nostre fragili vite.
Marina Massironi e Alessandra Faiella

Calendario dello spettacolo

23/04/2017 Milano (MI) - Teatro Verdi

Recensioni

La recensione è di Gabriele Ceresa
Voto

Un giallo, una commedia noir, un thriller psicologico, un ritratto della solitudine nella società contemporanea. Comunque lo si voglia leggere, la forza di Rosalyn è il testo. Edoardo Erba sembra averlo scritto per il cinema. Perché è veloce, avvincente, pieno di colpi di scena. A un certo punto sembra scadere nell’assurdo, e invece un attimo dopo rientra nei giusti binari, regalando al pubblico quella dolce sensazione di aver capito tutto quando già pensava di non aver capito più niente. Impossibile dire di più per non spoilerare una trama fluida, avvincente, soprattutto credibile.