Rassegna stampa e notizie originali dalla Redazione e dai Collaboratori di Teatro.it

 Cerca   
Il Piccolo Teatro di Milano entra nelle scuole abruzzesi
Il Piccolo Teatro di Milano entra nelle scuole abruzzesi
In occasione della presentazione a Chieti del Temporale di Strindberg del Piccolo Teatro di Milano, resa possibile grazie al prezioso sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, il settore prosa del Teatro Marrucino e il Piccolo hanno programmato la realizzazione di una serie di iniziative per i ragazzi delle scuole medie superiori.

Infatti il successo del progetto realizzato insieme nel 2004, dedicato ad Arlecchino e alla Commedia dell'Arte, ha spinto i due teatri a ripetere quella positiva esperienza e a offrire nuovamente l'opportunità agli studenti di Chieti e della Provincia di incontrare gli operatori del Piccolo per approfondire la conoscenza di Strindberg e dei temi cari al drammaturgo svedese. Ovviamente sarà un'occasione anche per ricordare la figura e l'opera di Giorgio Strehler, il suo lavoro in teatro e per far conoscere ai ragazzi l'attività che il Piccolo svolge da ormai quasi 60 anni in Italia e nel mondo. Il progetto coinvolgerà 350 studenti di 10 scuole di Chieti, Ortona, Vasto e Teramo. Gli incontri si svolgeranno dal 1° al 3 marzo nelle scuole che ne hanno fatto richiesta fino ad esaurimento disponibilità, la partecipazione è gratuita.

Temporale è nel programma "Classico" della Stagione di Prosa del Teatro Marrucino e, oltre alle tre consuete recite in abbonamento, è in programma una recita straordinaria riservata alle scuole, sabato 4 marzo alle ore 15.30 con biglietti di ingresso al prezzo speciale di 5 euro. Un’iniziativa a parte è invece dedicata a Bertolt Brecht, organizzata in collaborazione con il Liceo Classico "G. B. Vico" di Chieti e rivolta agli studenti delle classi II e III liceali.

Infatti, durante la permanenza a Chieti del Piccolo uno degli attori della Compagnia, Umberto Ceriani, proporrà un recital tratto da Vita di Galileo di Brecht in occasione del 50° anniversario della sua scomparsa. Si tratta della lettura di parti riassuntive e delle scene più significative di un testo di "prodigiosa attualità", un motivo di riflessione sulle possibiltà della scienza e sulle attese dell'umanità. Ceriani, che aveva fatto parte, nel lontano 1963, della storica edizione di Vita di Galileo con la regia di Giorgio Strehler e l'indimenticabile Tino Buazzelli nel ruolo di Galilei, lavorerà sul copione originario dello spettacolo alternando momenti di recitazione e momenti di riflessione sulla lezione epico-brechtiana. Il recital si terrà venerdì 3 marzo alle ore 11.00 presso l'Auditorium Cianfarani.
Inserita il 25 - 02 - 06
Il Tempo
Leggi altri articoli di Il Tempo

I Commenti degli Utenti

Teatro: su Rai 3 va in onda AkròamaPRECEDENTE SUCCESSIVODaniele Luttazzi sbarca in Sardegna

 

CERCA LO SPETTACOLO

Pubblicità Spettacoli Teatro
Login    Contatti    Dalla Redazione    Privacy    Preferiti    Imposta come Homepage - Siti partner: Lavoro, Arredamento

© 2003-2016 Teatro.it SaS di Paganini Massimiliano & C. - piazza San Michele n. 19 - 20020 Magnago (MI) - PI: 08617960961 - R.E.A. Milano 2037420 del 11/04/2014
Iscrizione al ROC 248522 del 19/05/2014 - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano il 30/05/2008 - n. 342 - Direttore Responsabile Riccardo Limongi This website is ACAP-enabled