Shakespeare, la commedia francese e quella italiana, ad Avezzano

Miniatura
Teatro

Sarà Giorgio Albertazzi ad aprire la stagione teatrale "Contemporaneamente" 2014-2015 del Teatro dei Marsi di Avezzano.
L'attore ed il suo Shylock saranno in scena sotto la direzione di Giancarlo Marinelli ne "Il mercante di Venezia" di Shakespeare il prossimo 14 ottobre, accanto anche a Franco Castellano.

Il palcoscenico del teatro, il cui cartellone è curato da Lanciavicchio in collaborazione con il Comune della cittadina marsicana, tornerà poi ad animarsi il 16 novembre, quando la compagnia di danza Evolution Dance Theater porterà il suo "Electricity" con coreografie e regia di Anthony Heinl, dance captain Chiara Morciano.

A dicembre, il 13 del mese, seguirà "Notturno di donna con ospiti", di Annubale Ruccello, che vede protagonista Giuliana De Sio, diretta da Enrico Maria Lamanna, mentre invece il nuovo anno, sarà inaugurato, l'11 gennaio, dalla commedia di Eduardo De Filippo "Uomo e galantuomo", nella quale Alessandro D'Alatri si trova a dirigere Gianfelice Imparato, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Antonia Truppo.

A febbraio ben 3 sono gli spettacoli in cartellone. Si comincia mercoledì 4 con Sabrina Ferilli che arriva con un riadattamento di "Le prenom" di Mattieu De Laporte e Alexandre De La Patellière dal titolo "Signori... le paté de la maison" che interpreta insieme al regista della commedia, Maurizio Micheli. Il 19 febbraio si passa alla commedia goldoniana con "Gli innamorati" che, prodotto dal Teatro Stabile di Torino in collaborazione con Il Mulino di Amleto, vede protagonisti Nello Mascia, Lorenzo Bartoli, Fabio Bisogni, Barbara Mazzi, Maddalena Monti e Raffaele Musella, diretti da Marco Lorenzi. Infine, il 28, tocca alla tragedia shakespeariana "Romeo e Giulietta" allestita da Factory Teatro che vede in scena Lea Barletti, Dario Cadei, Ippolito Chiarello, Angela De Gaetano, Filippo Paolasini, Luca Pastore e Fabio Tinella.

Marzo è aperto, venerdì 6, da Elena Bucci e Marco Sgrosso con uno spettacolo dedicato alla più famosa attrice e drammaturga barocca italiana, "La pazzia di Isabella. Vita e morte dei Comici Gelosi". La compagnia Le Belle bandiere si è avvalsa qui della consulenza di Gerargo Guccini. A chiudere il mese, invece sarà Paolo Rossi che il 31 arriva con Emanuele Dell'Aquila e Alex Orciari per allestire "L'importante è non cadere dal palco. Lezioni di teatro".

Il finale della stagione teatrale è invece affidato a tre signore dello spettacolo italiano, Catherine Spaak, Marisa Laurito e Corinne Clery che, dirette da Nicasio Anzelmo, daranno vita a "Donne in cerca di guai" di Chevet, in programma il 22 aprile.

Ha conseguito due lauree magistrali: "Lingue e letterature straniere - indirizzo: storico-culturale" (2004) e "Storia dell'arte e del teatro" (L.M. 65 - classe delle lauree magistrali in scienze dello spettacolo e produzione multimediale) (2011). Ha frequentato un corso di alta cultura e specializza...