Teatro

Senza occhiali da sole: ed è subito musical!

Dopo il debutto di Napoli e la tappa milanese, arriva il 16 Marzo al Teatro Cyrano di Roma il musical italiano dedicato all’animazione turistica.

Senza occhiali da sole: ed è subito musical!

In scena per la prima volta a Roma lo spettacolo Senza Occhiali da sole”. Una commedia musicale adatta ad un pubblico naturalmente di tutte le età, scritto da Francesco Ruoppolo e Francesco Tramontin.
Viene proposto in data unica (il 16 marzo al Teatro Cyrano) dopo il successo raccolto nel debutto partenopeo e nella tappa milanese.

Amicizia e semplicità i temi affrontati

Spettacolo inedito nel testo e nelle liriche, coinvolge il pubblico in modo leggero e divertente, esaltando i valori quali l’amicizia ed il saper apprezzare le piccole cose, sottolineando l’importanza del divertimento e della voglia di vivere. Senza Occhiali da sole è la storia di un gruppo di ragazzi desiderosi di diventare animatori della stagione estiva alle porte. Lo staff che si formerà dovrà affrontare i vacanzieri ed a quanto pare, le cose non saranno così ovvie come auspicato. Le vicende si alterneranno con musiche ritmate e di vari generi, ognuna di loro ad esaltare le scene comunque fresche e giovani.


Il cast

Formato da giovanissimi e talentuosi attori, lo spettacolo è una sfida vinta in un momento in cui il musical è affidato a grandi produzioni soprattutto per quanto riguarda le possibilità di una tournée. Tre tappe molto importanti, tre tipologie di pubblico completamente diverse faranno da giudici a quello che potrebbe essere un lavoro da proporre nuovamente nella prossima stagione teatrale.

In scena: Giulia Bonanni Aureliani, Brenda Bartiromo, Enzo D’Alessandro, Tullia Tramontin, Alessandro Di Giulio, Riccardo Ferro, Giampiero Curti, Francesca Lembo, Pamela Naranzoni, Alessio Rosati, Rosario Russo, Francesco Tramontin.

Maria Domenica Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua