Nasce il Premio Skantinato, per il teatro di impegno civile e sociale

Un riconoscimento rivolto ai giovani pugliesi under 25, che porteranno in scena "tematiche scomode"
Miniatura
Teatro

Un premio per i monologhi teatrali di impegno civile e sociale dedicato ai giovani under 25 di Puglia.

Nasce il Premio Skantinato, promosso dall’omonima libreria e centro culturale Skantinato Cinquantotto Bibliocafè di Troia, in provincia di Foggia, con la collaborazione di Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le Mafie, del Festival Troia Teatro e delle sue associazioni promotrici: A.c.t! Monti Dauni – Associazione Culturale & Turistica, Teatri 35 – Associazione Culturale Teatrale e Unione Giovanile Troia.

Tra tutti i monologhi originali inviati entro e non oltre il 28 febbraio, sarà premiato lo spettacolo della compagnia o dell’artista che racconti, nel modo più originale ed efficace, una tematica scomoda: dalla mafia al precariato, dall’ambiente alla corruzione, dall’economia etica alla dalla difesa dei diritti umani, o che raccontino storie di vite difficili legate a guerre, migrazioni, ingiustizie del presente o del passato e storie di persone o popoli in lotta contro regimi autoritari nel nome della libertà.

Le opere saranno selezionate a insindacabile giudizio di una giuria qualificata, formata da componenti scelti fra le personalità del mondo della cultura, del teatro e dell’associazionismo di impegno civile e sociale. Tra i giurati Roberto Covolo, Sociologo di formazione e coordinatore della Scuola di Bollenti Spiriti promossa dalla Regione Puglia, Antonella Soldo, collaboratrice presso la Commissione Straordinaria per i Diritti Umani del Senato, l’avvocato Massimiliano Arena specializzato in diritto minorile e responsabile dello Sportello “Avvocati di strada”, il giornalista Fulvio Di Giuseppe, la firma di Lercio.it, Adelmo Monachese, Sasy Spinelli, referente provinciale di Libera.

Le più meritevoli saranno messe in scena presso lo Skantinato Cafè a Troia, tra il 15 marzo e il 30 maggio 2017. Al vincitore sarà assegnato un premio di 500 euro in denaro + 200 euro in libri e lo spettacolo vincitore sarà inserito nel cartellone del Festival Troia Teatro 2017.

E’ possibile leggere il bando completo e scaricare la domanda di partecipazione online sul sito www.teatri35.jimdo.it.