Teatro

A Firenze si apre il sipario sul capodanno 2018

Occhiello: I teatri fiorentini per capodanno offrono una programmazione variegata ed interessante, con la possibilità di brindare a mezzanotte insieme al cast.

A Firenze si apre il sipario sul capodanno 2018

Il capodanno 2018 si avvicina, molte le offerte sul territorio di Firenze, dalle cene nei ristoranti, agli eventi di piazza tra cui il maxi concerto al Piazzale Michelangelo con Ermal Meta, Morgan e Raphael Gualazzi; ma per chi volesse passarlo a Teatro, propri i teatri fiorentini offrono molteplici possibilità per terminare il 2017 in maniera ironica e culturale.

Teatro Verdi - “Grease
Al Teatro Verdi di Firenze arriva il grande classico dei musical “Grease”, firmato Saverio Marconi con la Compagnia della Rancia, uno spettacolo che in 20 anni ha collezionato oltre 1.600 repliche e 1.700.000 spettatori. Al termine dello spettacolo brindisi con spumante e panettone.

Teatro di Rifredi - “La briscola in cinque
In prima nazionale il nuovo spettacolo di Andrea Bruno Savelli “La briscola in cinque”, Marco Malvaldi la penna da cui sono scaturiti i personaggi noti ed amati da lettori e spettatori televisivi per “I delitti del BarLume”, vengono riportati in scena dopo il successo di “La carta più alta”. Posti sold-out ma da non perdere!

Teatro Niccolini - “Eleganzissima
Al Teatro Niccolini per Capodanno Drusilla Foer è “Eleganzissima”. L’icona di stile e musa di grandi fotografi, racconta spassosi aneddoti e ricordi intensi della sua vita, accompagnata sul palco da una full band di musicisti.

Teatro Puccini - “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere
Paolo Migone è pronto per farci ridere con “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”, lo spettacolo sta nel fatto che ricorda le principali differenze di funzionamento tra uomo e donna, sostenendosi su situazioni quotidiane che conosciamo tutti, tenendo presente il confronto di ogni generazione. Grazie al “professore” Paolo Migone, infine comprenderemo come fare di queste differenze una fonte di complicità, e non di conflitto.

Teatro della Pergola - “Mariti e mogli
“Mariti e mogli” è un travolgente Woody Allen alle prese con uno dei suoi argomenti preferiti, le crisi coniugali, i tradimenti, scritto e diretto da Monica Guerritore, che lo interpreta con Francesca Reggiani. Un girotondo in cui Cupido (bendato e sbadato) si diverte a scagliare frecce, far nascere amori, divorzi e non solo…

TeatroDante Carlo Monni - “Il vino di San Donnino
Spettacolo e brindisi anche a Campi Bisenzio dove viene messo in scena “Il vino di San Donnino” per la regia di Andrea Bruno Savelli. Due simpatiche vecchine, trovano un modo divertente di passare il loro tempo: “aiutano” i signori che affittano le stanze della loro casa a “lasciare la vita” con un sorriso sulle labbra, offrendo loro un bicchiere di vino corretto con un miscuglio di veleni. Una black comedy per finire l’anno con ironia.

 

Matteo Cichero

Autore:

Matteo Cichero

ATTORE