Whitney Houston, arriva il primo libro "made in Italy": La voce spezzata

Miniatura
Musica

Esce domani in libreria Whitney Houston – La Voce Spezzata il primo libro pubblicato dopo la scomparsa della cantante statunitense, edito dalla genovese Chinaski Edizioni.

Un instant book firmato dai critici Episch Porizioni e Prince Greedy, che disegna la biografia dell’artista femminile che ha venduto più dischi al mondo. Balzata in testa alla hit già nel 1985 con il suo primo omonimo album, Whitney Houston detta “The Voice”, ha complessivamente venduto 170milioni di dischi, recitato in film di successo e tenuto show sold out in tutto il mondo diventando l’artista afroamericana più conosciuta e seguita degli ultimi cinquant’anni.

Una vita a mille all’ora la sua, sempre sulla bocca di tutti, sempre in prima pagina, sempre nell’occhio del ciclone. Un matrimonio sbagliato con il cantante Bobby Brown, l’eterna lotta con una terribile dipendenza da droga e farmaci, una lunga causa contro il padre, gli amori chiacchierati e tante altre situazioni vissute sull’orlo del precipizio fino al tragico epilogo al Beverly Hills Hotel, dove la cantante perde la vita. Episch Porizioni e Prince Greedy, ripercorrono la tormentata vita dell’usignolo nero, raccontando e passando al setaccio la cavalcata fuori dai limiti dell’ultima grande diva della black music contemporanea.

CORSI: Dal 2000 al 2002 ho frequentato il Laboratorio Permanente della scuola di recitazione Campo Teatrale di Milano, tenuto da Gianluca Stetur e Ombretta Nai. Dal 1998 al 2000, ho frequentato i 2 anni del corso di recitazione presso Quelli di Grock. L?insegnante del 1° anno è stato Gaddo Bagnoli,...