TUNATONES AL 'ROCK'N'ROLL BOMBARDATION 2011'

Miniatura
Musica

Venerdì 7 ottobre 2011 all' Ex Jutificio di Padova i Tunatones si esibiranno al Rock'n'Roll Bombardation 2011 con i I Bellissimi con B. & Trio Pauer e i Di Maggio Connection. Una serata all'insegna del rock più travolgente, della buona musica e di tanto divertimento. Ad aprire la serata I Bellissimi: nati nel 2010 per il volere dei chitarristi Pete Paradise e Riky Maravilla, modellano un progetto attorno alla loro vecchia passione per il punk-rock. A loro si aggiungono Junior, cantante alle prime armi e dai dubbi gusti musicali, Philippe Le Rouge al basso e Francis Nest alla batteria. Sul finire del 2011 porteranno in giro per i locali della provincia padovana "Un grande futuro alle spalle Tour 2011" assieme ai compagni d'avventura B. & Trio Pauer, che culminerà con la registrazione di uno split distribuito esclusivamente in vinile.

A seguire i giovani e attivissimi Tunatones, nati nel 2011: dopo l'ardente singolo Spicy Barbara e strepitose performance tra cui quella alla Biennale d'Arte di Venezia - con un suggestivo omaggio al Bangladesh e a George Harrison - sono ormai instancabili. La spumeggiante e originale formazione Surfabilly è capitanata dall'inarrestabile Mike 3rd (chitarra e voce), da Alessandro Arcuri (contrabbasso e voce) e Alberto Stocco (batteria). I Tunatones si confermano l'ultima grande scoperta dell'attivo laboratorio artistico della Prosdocimi Records.

A chiudere la serata The Di Maggio Connection, un trio che mixa con energia e tecnica tutte le facce più selvagge del R’n’R, Psychobilly-Core, NeoSurf-Rock con un tocco di Hardknocking Swing. Marco Di Maggio (voce e chitarra), leader e fondatore esponente di punta della scena R’n’R internazionale, Matteo Giannetti (contrabbasso e basso elettrico) e Marco Barsanti (batteria): solo con loro, amati in tutto il mondo, poteva concludersi  l'edizione 2011 del Rock'n'Roll Bombardation.

 


Info:

The Tunatones:
http://www.myspace.com/tunatones

Ufficio Stampa Synpress44
http://www.synpress44.com

 

“Bronz” (a parte i genitori, a memoria d'uomo pare che nessuno l'abbia mai chiamato Alessandro) è cultore di cinema: sacro il quartetto Walter Matthau/Vincent Price/Cary Grant/Peter Sellers. Gran appassionato di musica e Dylaniano fin dalla tenera età, ritiene degni di rispetto quasi esclusivamente...