Musica

Suzanne Vega apre il tour italiano all'Auditorium di Milano

La cantautrice statunitense, accompagnata dal chitarrista/produttore Gerry Leonard inizia il suo “mini tour” italiano dall'Auditorium di Milano. Sul palco, i successi degli anni '80 e le nuove canzoni.

Suzanne Vega
Suzanne Vega

Dopo essere stata tra i protagonisti, la scorsa estate, de La Notte della Taranta, Suzanne Vega torna in Italia per quattro date sulla scorta del suo ultimo lavoro discografico - uscito ormai nel 2016 - Lover, Beloved: Songs from an Evening with Carson McCullers. Un album che, come il precedente Tales from the Realm of the Queens of Pentacles - arrivato dopo ben sette anni di silenzio -, conferma una ritrovata vena compositiva degna dei suoi migliori lavori.

Quattro notti in Italia

Il tour italiano, composto da quattro date, si apre martedì 10 luglio all’Auditorium di Milano e ad accompagnare la cantautrice americana sul palco di Largo Mahler, come da qualche anno a questa parte, c’è Gerry Leonard, chitarrista e produttore di rango (sua è la mano dietro a The Next Day di David Bowie). Ma Suzanne è una aficionados delle scene italiane, che calca spessissimo e ogni volta con ottimo riscontro di pubblico. Segno che le sue canzoni, al di là dell'effetto nostalgia legato ai sopravvalutati “meravigliosi anni '80”, hanno una base emotiva – e musicale – sempre forte. E' vero, nella memoria ci sono Luka, Tom's Diner o Marlene On The Wall, ma le nuove canzoni non sfigurano assolutamente e, anzi, rivelano una maturità poetica e musicale che andrebbe oggi maggiormente riconosciuta.



'Luka' è il brano musicale più coinvolgente che io abbia sentito da parecchio tempo a questa parte. Non ci sono parole per spiegarti tutte le emozioni che sento quando la ascolto. Ringrazio Dio per averti creata". Prince

“My Name is Luka...”, ma non solo

Lasciatasi alle spalle il precedente tour dedicato alla riproposizione completa di Solitude Standing, suo secondo album di cui si è festeggiato il trentennale nel 2017 e contenente appunto Luka, è lecito aspettarsi da Suzanne Vega una set list che comprenda, oltre ai successi, anche canzoni meno frequentate e nuove composizioni. Il materiale non le manca di certo. E sbirciando le “scalette” dei concerti tenuti nei giorni scorsi, molte sono le piacevoli sorprese musicali che attendono i fortunati spettatori presenti alle serate...

Queste le date del tour:
10 luglio - Milano (Auditorium)
12 luglio - Cagliari (Waves Festival 2018)
14 luglio - Corigliano d’Otranto – Lecce (Sud Est Indipendente Festival 2018)
16 luglio - Roma (Casa del Jazz Summer Time 2018)

 

Alessandro Bronzini

  CAPOREDATTORE

“Bronz” (a parte i genitori, a memoria d'uomo pare che nessuno l'abbia mai chiamato Alessandro) è cultore di cinema: sacro il quartetto Walter Ma...

>> continua