Sabato 11 febbraio Surfabilly Nights con i Tunatones

Miniatura
Musica

l grande giorno è arrivato: lo spumeggiante trio Surfabilly della Prosdocimi Records presenta ufficialmente alla stampa e al pubblico il disco d'esordio. Registrato su bobine analogiche, 'iTunas!' è dedicato a Steve Jobs e George Harrison. Questo è solo l'inizio dell'avventura surf!
I Tunatones al Nasty Boys Saloon: official iTunas!

Sabato 11 febbraio 2012
Nasty Boys Saloon
Via Marco Pellicciaio 4
Treviso

ore 22.00

Sabato 11 febbraio 2012 i Tunatones presenteranno iTunas! in concerto al Nasty Boys Saloondi Treviso. I tre Surfabilly Heroes presenteranno al pubblico e alla stampa il nuovissimo disco d'esordio. L'iTunas Tour, la nuova stagione live della band, è cominciata alla grande con il successo alle Scimmie di Milano e con la storica esibizione alla Biennale di Venezia in omaggio a George Harrison e al Bangladesh. L’irresistibile formazione veneta, la più recente scoperta in seno alla scuderia Prosdocimi Records, sta raccogliendo entusiasmanti riscontri per la freschezza e la qualità, all'insegna di un'irresistibile fusione tra surf e rockabilly, subito ribattezzata Surfabilly.

A rendere prezioso iTunas! sono il vocalist e contrabbassista Alessandro Arcuri, il batteristaAlberto Stocco (endorser delle splendide Stocco Drums) ed il vocalist, chitarrista e produttoreMike 3rd. Questa formazione ha scelto il percorso dell'Analog Life Style, infatti il disco è registrato su bobine analogiche, con apparecchiature che hanno dato un inconfondibile suono anche ai dischi del "King" Elvis Presley.

iTunas! è dedicato alla memoria di Steve Jobs e George Harrison, in onore dell'ex Beatle hanno proposto uno spumeggiante Medley Harrisoniano, insieme a brani come Bam Bam, Mafia e Sti Cazzi e Oopsamba, freschissimi nel loro groove da live in studio. Itunas! è pubblicato indownload digitale, in cd (8 Euro) e anche in tiratura limitata su vinile 180 grammi (15 Euro con cd in omaggio).
 

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunicazione, decide di dedicarsi alla scrittura. nel 2006 inizia quindi a scribacchiare di cinema approfondendo negli anni anche musica e teatro. Curiosa per...