ROSALBA PICCINNI in concerto a Milano

Miniatura
Musica

Giovedì 9 febbraio, alle ore 21.00, la cantante bergamasca ROSALBA PICCINNI sarà alle Officine del Volo di Milano (via Mecenate 76/5) per presentare il suo disco d’esordio “Arrivi” (Incipit Records/Egea Music).

Insieme a lei sul palco ci saranno Marco Brioschi (tromba), Vittorio Marinoni (batteria), Fabrizio Trullu (pianoforte), Sandro Massazza (basso elettrico), Simone Pirovano (chitarra elettrica), Nicola Cioce (chitarra acustica), Alessia De Filippo (violino), Giacomo Trevisani (violino), Marco Lorenzi (viola), Flavio Bombardieri (violoncello) e Nina Terruzzi in una straordinaria performance di danza.

«Ho voluto chiamare "Arrivi" il mio primo disco perchè è un importante punto di approdo del mio percorso musicale ma anche di altri percorsi professionali e personali  – commenta Rosalba Piccinni - Mi piace pensare che sia solo un momento per guardare indietro a quanto già fatto e per cominciare a pensare al molto che potrei fare ancora, nella musica e nella vita.»

Il disco “Arrivi” raccoglie 11 brani basati su un sound pop con venature jazz ottenute grazie all’uso di una ritmica delicata (batteria a spazzole e frequente uso di pianoforte e chitarra acustica). Tra i brani anche la cover di Jula Di Palma, “Tua”, suonata in trio drumless con Dario Faiella e Riccardo Fioravanti.

Questa la tracklist di “Arrivi”: “Arrivi”, “Cenere”, “Goodbye Mio Re”, “Mondi Paralleli”, “Lontano Da Qui”, “Noi”, “Vento”, “Abbracci Eterni”, “Un altro potere”, “La Fine Di Domenica” e “Tua”.

Il disco vede la produzione artistica e gli arrangiamenti di Lorenzo Caperchi  (già collaboratore di GianMaria Testa, Marco Paolini e Mercanti di Liquore) e Simone Pirovano, mentre gli arrangiamenti d’archi sono stati curati da Borgar Magnason (già collaboratore di Elisa e Björk) e registrati al Greenhouse Studios di Reykjavik. L’intero album è stato registrato al KitchenStudio di Missaglia (LC), mixato da Marti Jane Robertson e masterizzato al Nautilus Studio di Milano. Foto, concept e grafica sono a cura di Matteo Astolfi.

Hanno partecipato alla realizzazione del disco Simone Pirovano (pianoforte, basso e chitarra elettrica), Lorenzo Caperchi (elettronica e loop station), Vittorio Marinoni (batteria), Marco Brioschi (tromba), Dario Faiella (chitarra elettrica) e Riccardo Fioravanti (contrabbasso) con la straordinaria partecipazione di Tino Tracanna (sax). Moreno Pirovano ha partecipato alla stesura dei testi.

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunicazione, decide di dedicarsi alla scrittura. nel 2006 inizia quindi a scribacchiare di cinema approfondendo negli anni anche musica e teatro. Curiosa per...