Loudblast: i death metallers francesi tra pochi giorni nella Penisola

Giuseppe
Moretti
Miniatura
Musica

I death metallers transalpini Loudblast, per la priva volta nella loro storia, terranno una serie di concerti nella nostra penisola.

Da loro, senza alcuna ombra di dubbio, passa una direttrice significativa della storia del metallo francese. Attivi dal 1986 e giunti all’esordio discografico ufficiale con “Sensorial Treatment” (1989), dopo un demo e uno split con gli Aggressor, sono subito catapultati in giro per l’Europa ad aprire per gruppi del calibro di Coroner, Watchtower, Sacred Reich e Manowar.

La band è dedita a un thrash/death che, nell’ultimo decennio del ventesimo secolo, ha prodotto lavori come “Disincarnate” (1991) e “Sublime Dementia” (1993). Album degni di nota non solo per l’indubbia qualità del materiale proposto, ma anche per le registrazioni effettuate in collaborazione con il guru Scott Burns nella cosiddetta mecca del Death Metal, ovvero i “Morrisound Studios” di Tampa, in Florida.

Altre tappe fondamentali della loro storia vedono la realizzazione di “Fragments” (1998), la separazione consensuale nel 1999 seguita dalla compilation “A Taste of Death“, una reunion nel 2003 culminata col piacevole “Planet Pandemonium” (2004) e un’altra, lunga, pausa.

Nel 2010 nuovo comeback, sulla scia del remastering dei primi cinque lavori e di una line-up fortemente rinnovata. Nel giugno dell’anno corrente, a distanza di sette anni dall’ultima fatica discografica, è uscito il nuovo “Frozen Moments Between Life and Death", lavoro di grande esperienza e impatto.

Ora, per i fan nostrani, nel Gennaio 2012 si presenta un’occasione a dir poco irripetibile. Dopo aver presenziato, nella scorsa estate, eventi di livello come Sonisphere, Hellfest, Wacken, i Loudblast saranno in concerto per la prima volta assoluta nel nostro Paese grazie all’etichetta Nadir Music, che ha programmato un breve tour.

Le date al momento confermate sono le seguenti:

    17 Gennaio “MEPHISTO ROCK CAFE” – Lu Monferrato (AL)
    18 Gennaio “SWAMP CLUB” – Massa Carrara (MS)
    19 Gennaio “VIPER CLUB” – Firenze
    20 Gennaio “NEW BULLDOG” – Genova
    21 Gennaio “HIBOU” – Chatillon (AO)

Ogni show verrà aperto da alcune band locali, ancora da confermate.

In attesa di ulteriori dettagli, gli ammiratori del thrash-death metal degli anni Novanta devono iniziare a non prendere impegni per il nuovo anno: non è possibile non partecipare ad almeno uno di questi imperdibili eventi.

Giuseppe
Moretti