JOHN GRANT PER MUSIC CLUB #4

Miniatura
Musica

Giovedì 10 novembre alle ore 18.30 in Sala Piccola del Teatro Dal Verme di Milano, per la rassegna MUSIC CLUB #4, curata da Enzo gentile, suonerà John Grant, rivelazione della passata stagione e folk-singer di rara sensibilità, con ampio bagaglio anche nel campo del rock d’autore.

John Grant è uno dei musicisti di cui si è più parlato, nell’ultimo anno: il suo debutto solista, il raffinato “The queen of Denmark”, ospitato dall’etichetta Bella Union, è stato unanimemente salutato tra i più meritevoli dell’area indie. L’autorevole rivista Mojo lo ha votato come migliore album britannico del 2010. Grant (1968), originario di Denver, ma oggi residente in Svezia, è un cantante, pianista e autore con un interessante ventaglio di esperienze alle spalle, maturato soprattutto dalle fila di una band di rock alternativo, The Czars, fondata nel 1994 e che ha realizzato sette dischi, fino allo scioglimento del 2004. Negli anni seguiti alla chiusura dell’avventura degli Czars, Grant scrive le sue pagine più intense e dolorose, profondamente autobiografiche: “Queen of Denmark” è stato registrato con l’ausilio degli amici dei Midlake che hanno offerto un tessuto musicale di eccellente varietà alle sue composizioni e a testi che scavano con dolcezza e tensione emotiva tra una ricerca di redenzione dei guasti della vita quotidiana e confessioni intime della condizione omosessuale.

I critici non hanno lesinato l’entusiasmo nei loro giudizi: “Un capolavoro… Un album di forza e bellezza… Un’opera di trascendente meraviglia”.

 

“Bronz” (a parte i genitori, a memoria d'uomo pare che nessuno l'abbia mai chiamato Alessandro) è cultore di cinema: sacro il quartetto Walter Matthau/Vincent Price/Cary Grant/Peter Sellers. Gran appassionato di musica e Dylaniano fin dalla tenera età, ritiene degni di rispetto quasi esclusivamente...