The Doors: in radio "She Smells So Nice", primo inedito negli ultimi 40 anni

Giuseppe
Moretti
Miniatura
Musica

L’anno dei Doors è iniziato ufficialmente il 9 gennaio alle ore 18.00, quando la leggendaria rock band ha fatto ascoltare “She smells so nice”, la prima canzone inedita degli ultimi 40 anni, sulla pagina facebook  ufficiale della band. Ora il brano circola già in radio.

Il brano inedito ”She smells so nice” (composta dalla band originaria - alle tastiere Ray Manzarek, alla chitarra Robby Krieger, alla batteria John Densmore e il  cantante Jim Morrison) cattura, durante la registrazione in studio di "L.A. Woman", la band in un momento di spontanea gioia, momento in cui Jim Morrison a “piena voce” confluisce da “She smells so nice” al classico “Rock me”. Alla fine della canzone si può sentire Jim Morrison canticchiare “Mr. Mojo Risin”, anagramma del suo nome già usato durante il “bridge” del famoso brano “L.A. Woman”.

“She smells so nice” sarà contenuto in “L.A. Woman” – 40th Anniversary”, l’ultimo album dei Doors prima della morte di Jim Morrison, che la Rhino pubblicherà il prossimo 24 gennaio in diversi formati: un doppio cd, un doppio LP e una versione digitale (www.itunes.it/thedoors) con materiale originale e versioni nuove.

Insieme all’inedito,  il secondo cd di "L.A. Woman" include 8 versioni inedite che offrono una visione nuova  di questo album, il sesto ed ultimo del gruppo degli album originali dei Doors a raggiungere direttamente la top 10 della classifica ufficiale americana: The Billboard. Le voci che si sentono in sottofondo, tra una canzone e l’altra, sono una novità che introducono l’ascoltatore nel laboratorio dei Doors: la sala prove a West Hollywood dove registrarono l’album con Botnick. Una parte in particolare coglie un affascinante  momento di ispirazione quando  Morrison suggerisce di aggiungere l’ormai leggendario effetto di temporale all’inizio di “Riders On The Storm”.

Oltre al cd, verrà pubblicato un dvd (Edel): “Mr. Mojo Risin’: The Story of L.A. Woman”, un documentario che contiene materiale raro girato durante i concerti e in studio durante la sessione di registrazione.

Giuseppe
Moretti