CORNERSTONE - Somewhere In America - Atom Records - 2011

Massimo
Agliardi
Miniatura
Musica

Tornano gli austriaci Cornerstone con quello ch,e come annunciato, dovrebbe essere il loro "masterpiece" questo "Somewhere In America; direi che il "capolavoro", è parecchio lontano ma non si può negare che di buona musica, ce ne sia in questo cd. Un mix davvero ben fatto di pop rock a tratti country, (Sugarland e Taylor Swift su tutti) con inserti hard rock aor, che faranno la gioia dei fans più hard.

La brava Patricia Hillinger da prova, di avere una voce davvero stellare e in un lento atmosferico come "Right Or Wrong", è davvero superlativa, cosi' come nelle parti più dure come "Stay" o le corali "Like A Stranger", "Being Unaware" e "Oblivious", piccole gemme di buon pop rock, che dimostrano che questi ragazzi europei sono davvero in gamba.

Lontani anni ancora, dal grande salto, a mio modesto parere ma le carte in regola ci sono tutte, per un "piccolo" (per ora) salto, al di la dei confini nazionali. Promossi con riserva...

MOMENTO D'ESTASI:   davvero bella la ballad "Right Or Wrong"

COLPO DI SONNO:   un cd che dopo un ascolto lassci ben poco..e ahimè non torna immediata la voglia di farlo ripartire..

 

Massimo
Agliardi