Angelo Branduardi "Così e se mi pare" in concerto a Milano

Miniatura
Musica

La società di spettacoli Sonora presenta Angelo Branduardi in concerto al teatro Nuovo di Milano il prossimo 2 Aprile per uno show che si annuncia speciale ed imperdibile.

Sarà un concerto speciale quello che Angelo Branduardi porterà nel capoluogo meneghino, dopo due anni di assenza; l’artista, infatti, presenterà “live” il suo nuovo disco uscito il 7 febbraio scorso con il titolo "Camminando Camminando 2".

L'inizio di un nuovo tour per presentare il suo nuovo lavoro discografico e dove però, non mancheranno anche le sue canzoni più famose che hanno segnato la sua lunga e ricca carriera di cantautore, facendolo diventare il menestrello italiano più amato in Europa e nel resto del mondo.

Un’ occasione da non perdere sia per il suo pubblico fedele che per chi volesse conoscere e scoprire ora questo grande musicista e autore, sempre capace di stupire e di stupirsi grazie a quel suo genere e genio che lo vede "unico" sia nel panorama nazionale che internazionale.

Ecco due note sul sulla sua recente uscita discografica che contiene anche un brano inedito scritto insieme al suo grande amico e ammiratore Giorgio Faletti. Stiamo parlando di “CAMMINANDO CAMMINANDO 2”. Nuova produzione discografica, uscita il 07 Febbraio 2012, che raccoglie, oltre ad un inedito straordinario, le più belle canzoni di Angelo
Branduardi dal 1996 ad oggi. I brani sono estratti dagli album : Futuro Antico I , Il dito e la luna, L’infinitamente piccolo, Altro e altrove, Senza Spina e Così è se mi pare.

Ad aprire e chiudere questa raccolta, appunto, un brano inedito scritto da Angelo Branduardi con il testo di Giorgio Faletti che Angelo Branduardi presenta cosi: “Visto che la vita é l’arte degli incontri, così si é ricostituita la strana coppia Branduardi-Faletti. Dato che la nostra amicizia data da decenni, é ovvio che le due parti si completino e sostengano.
Della parte letteraria avrà modo di parlare Giorgio, a me toccano due parole sulla parte musicale.

La musica ha l’andamento tipico della danza popolare; anzi si tratta quasi di un ballo tondo, con tanto di “launeddas”, lo strumento più antico dell’area mediterranea (3000 A.C.), percussioni arcaiche ed esotiche (il Taiko giapponese), la chitarra barocca e il violino in evidenza. Che dirvi di più?  Visto che musica e danza sono sorelle, divertitevi e lasciate che il mondo esterno non vi tocchi. Grazie! Angelo.”

Consigliamo vivamente a  coloro che non avessero mai visto un concerto “live” di Branduardi di cogliere questa occasione: è proprio in questa situazione  che un artista come lui si diverte e si esprime di più, confezionando uno show di altissimo livello artistico e di grande coinvolgimento e trasporto.

Angelo Branduardi sarà in tour
accompagnato dai suoi musicisti:

Davide Ragazzoni  Batteria,Percussioni
Stefano Olivato    Contrabasso,Basso,Armonica
Leonardi Pieri   Piano,Tastiere,Fisarmonica,Harmonium
Michele Ascolese   Chitarre elettriche,classica,Bouzouki

CORSI: Dal 2000 al 2002 ho frequentato il Laboratorio Permanente della scuola di recitazione Campo Teatrale di Milano, tenuto da Gianluca Stetur e Ombretta Nai. Dal 1998 al 2000, ho frequentato i 2 anni del corso di recitazione presso Quelli di Grock. L?insegnante del 1° anno è stato Gaddo Bagnoli,...