ABEAT RECORDS: MIGLIOR ETICHETTA JAZZ ITALIANA AI 'JAZZIT AWARDS 2011'!

Mauro
Carniti
Miniatura
Musica

È ABEAT RECORDS la miglior etichetta jazz italiana secondo i lettori della rivista JAZZIT. Nell’ambito dei JAZZIT AWARDS 2011, giunti ormai alla seconda edizione e ai quali hanno preso parte ben 10.453 persone tra appassionati ed addetti ai lavori, i lettori hanno votato l’etichetta lombarda come la migliore del panorama nazionale.

Oltre al prestigioso riconoscimento sono ben tre le produzioni ABEAT RECORDS che figurano tra i JAZZIT 100 – GREATEST JAZZ ALBUM, la selezione dei migliori dischi dell’anno sulla scena internazionale:

- TWICE – M. Coclite e M. Francesconi

- POLGA MEETS BOSSO – Michele Polga Quartet

- GULF’S FIGHT – Andrea Pozza Quartet

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Fondata nel 2001 da Mario Caccia a Solbiate Olona (VA), ABEAT RECORDS ha da sempre prodotto dischi che interpretassero le nuove tendenze della musica jazz. Da allora sono numerosi gli artisti del panorama nazionale ed internazionale che hanno realizzato i loro dischi con ABEAT RECORDS.

Il catalogo ABEAT RECORDS annovera musicisti del calibro di Brian Lynch, Ralph Alessi, Tom Harrell, Don Friedman, Dave Liebman, Drew Gress, Everhard Weber, Bob Mintzer, Javier Girotto, Asha Kaneko, Gaia Cuatro, The Cube, Aldo Romano, Francesco Cafiso, Enrico Pieranunzi, Dado Moroni, Gianni Coscia, Fabrizio Bosso, Emanuele Cisi, Antonio Zambrini, Bebo Ferra, Dedè Ceccarelli, Stephane Belmondo, Andrea Dulbecco, Stefano Bagnoli, Riccardo Fioravanti, Roberto Gatto, Mauro Negri e Giovanni Falzone.

Tra i dischi del catalogo di maggior successo commerciale e di critica troviamo “Humanity” del duo formato da Tom Harrell e Dado Moroni, “Haruka” del quartetto giappo-argentino “Gaia Cuatro”, e “Polga meets Bosso” del sassofonista Michele Polga con la straordinaria partecipazione di Fabrizio Bosso.

 

Per maggiori info: www.abeatrecords.com

Mauro
Carniti