Arte fuori dal palco

A Foggia la presentazione del libro 'Recitare è una stronzata'

Il libro è ispirato alle attività del Laboratorio Sperimentale Indipendente della compagnia teatrale foggiana del Teatro dei Limoni. All'incontro con l'autore, alla libreria Ubik, anche l'attore Roberto Galano, fondatore del laboratorio che ha ispirato il libro.

A Foggia la presentazione del libro 'Recitare è una stronzata'

Il sociologo Erving Goffman sosteneva che la vita quotidiana è solo una grande recita, che tutti noi recitiamo una parte perché viviamo in una sorta di teatro del quotidiano. In pratica, siamo attori del quotidiano. C'è poi chi sul palco di un teatro ci sale davvero, riempie uno spazio scenico e racconta una storia.
 

...o è una cosa seria?
Che lo si voglia leggere con ironia o superficialità, recitare non è proprio una stronzata ma una cosa seria; per quanto si possa avere una dote naturale, la formazione è importante. Nel suo ultimo libro "Recitare è una stronzata" - edito dalla neonata casa editrice Nowhere Books che sarà presentato alla libreria Ubik di Foggia venerdì 17 alle ore 19 - l'autore Christian Di Furia definisce la sua opera un racconto manualistico o un manuale raccontato, dove segue tematicamente le lezioni di recitazione di Roberto Galano – fondatore del Laboratorio Sperimentale Indipendente della compagnia del Teatro dei Limoni di Foggia, giunta al decimo anno di attività – alle prese con una sua classe di allievi.
 

A chi si rivolge il libro? 
Il libro si rivolge ad un lettore interessato all’apprendimento di elementi di recitazione ma, allo stesso tempo, soddisfa anche la lettura di chi non ha mai pensato di diventare un attore: il manuale, lasciandosi trasportare dal racconto, diventa una non-fiction narrativa, il cui contenuto si porge ad una lettura disinteressata, ma non meno curiosa ed appassionante.
 

Non esistono gli attori, esistono le persone
Su questa veritas l'autore pone le basi di tutta l'impalcatura del libro:

Prima di tutto ci sono le emozioni che non si insegnano, non si imparano, non si leggono sugli opuscoli - dice Christian Di Furia, che continua - L’attore è solo una persona coraggiosa: prima di tutto c’è un individuo che sale su un palco e decide di raccontare una storia

 

 

Giorgio Ventricelli

Autore:

Giorgio Ventricelli

REDATTORE