Francesco
Rapaccioni

Francesco ha tre manie che rasentano la compulsività: viaggi , teatro e libri. Visto così, non si direbbe che da vent'anni è uno stimatissimo giornalista e avvocato.

Scrive di prosa fin dal giornalino del liceo, e si è avvicinato alla lirica dopo "la prima volta" a Salisburgo con Così fan tutte, la leggendaria edizione diretta da Riccardo Muti con la regia di Michael Hampe. Segue i principali teatri lirici italiani e occasionalmente quelli europei e nordamericani.

Vive a San Severino Marche, in provincia di Macerata, dove si occupa da anni delle attività teatrali e culturali, promuovendo lo sviluppo culturale e turistico dei territori. Volontario nel sociale, si occupa da anni occupa di assistenza ai pazienti oncologici e ai loro familiari.