Rassegne e Concorsi

3° Festival "MonoDrama" Monologue Dramatique

La Cantina delle Arti
Miniatura

BANDO DI PARTECIPAZIONE 2017

L’Associazione Culturale Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti, organizza la terza edizione del Festival “MonoDrama” Monologue Dramatique, che si svolgerà da fine ottobre a novembre 2017 presso la sede della suddetta Associazione sita a Sala Consilina (SA).

Il Festival “MonoDrama”, dal greco mono/solo, drama/azione si pone di dare spazio artistico ad un genere teatrale tornato in voga nell’ultimo decennio, dove il rapporto primario dell’Arte teatrale, Attore/Spettatore/Spazio, meglio si evidenzia.

Non c’è trattato o saggio teorico, remoto o recente, sul linguaggio teatrale in cui il monologo non sia definito in relazione al dialogo e non sia giudicato, rispetto a questo, in modo più o meno accentuato, una forma impura, inverosimile, o addirittura incompiuta, cui affidare solo alcune ristrette funzioni. D’altra parte non c’è epoca in cui il monologo non abbia intrigato i drammaturghi, attirato gli attori, appassionato il pubblico e goduto di spazi che oggi sembrano addirittura allargarsi. La storia di queste due modalità, il dialogo e il monologo, perennemente opposte, si intreccia con la storia stessa dell’evoluzione dell’arte drammatica. È soprattutto in Francia nel Seicento – epoca del trionfo dell’arte della conversazione – che il dibattito sull’opposizione fra dialogo e monologo si fa intenso e spinge i drammaturghi a sperimentare e a superare i confini fra le diverse forme del discorso teatrale. Questo genere teatrale, appunto definito in Francia Monologue Dramatique, a cui facciamo riferimento ed elogio, ha saputo sfruttare le potenzialità del monologo e rappresentare, attraverso questa modalità, l’interiorità lacerata, il flusso e riflusso delle emozioni, ma soprattutto mettere in scena la frammentazione del discorso, lo sfibramento della parola, l’emergere del silenzio, del tacere e del taciuto illustrando una parola paradossale, impreziosita con i più bei fiori dell’eloquenza per raccontare la tragica impossibilità del dire.
 

ART. 1

Al Festival possono partecipare:

  • Associazioni, Compagnie, singoli Artisti, Cooperative ed Enti di Produzione Artistica che svolgono attività continuativa e preminente nel campo dello spettacolo e della promozione culturale.

Tutti formalmente costituiti che possano produrre le certificazioni ENPALS/INPS o attestato rilasciato dalla propria Federazione in convenzione ENPALS/INPS.

Residenti nell’intero territorio della Repubblica italiana e non solo.
 

ART. 2

Le domande di partecipazione devono essere spedite entro e non oltre il 31 agosto 2017 con raccomandata A/R (farà fede il timbro postale) a:

A.C. Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti

Via Luigi Sturzo, snc

84036 Sala Consilina (SA)

Oppure via e-mail all’indirizzo lacantinadellearti@alice.it allegando, oltre alla documentazione, il file o il link dello spettacolo proposto.
 

ART. 3

Lo spettacolo che si intende presentare al Festival deve avere i seguenti requisiti pena l’esclusione:

  • Lo spettacolo deve prevedere un solo attore.
  • Deve essere spettacolo completo (durata min. 50 minuti) e non un “corto teatrale”.
  • In scena possono essere presenti, in accompagnamento all’attore, anche musicisti, ballerini e/o mimi, (in numero ridotto).
     

ART. 4

La domanda, firmata dal legale Rappresentante della Compagnia o dal singolo artista, dovrà essere compilata secondo l’apposita modulistica allegata al bando, oppure scaricandola o richiedendola alle nostre pagine social La Cantina delle Arti (Facebook, Twitter, Instragam), oppure scaricabile dal sito www.lacantinadellearti.wixsite.com/teatro

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • Curriculum artistico.
  • Videoregistrazione completa dello spettacolo in DVD, oppure link o file.
  • Codice SIAE delle opere iscritte o liberatoria per quelle non iscritte.
  • Certificazione ENPALS/INPS o attestato rilasciato dalla propria Federazione in convenzione ENPALS/INPS.
  • Un assegno circolare non trasferibile intestato a: A.C. Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti di 10,00 € (Dieci/00€), oppure bonifico bancario intestato alla medesima Associazione, al codice IBAN: IT66S0878476440010000016761, causale: Iscrizione 3° Festival “MonoDrama”, quale quota d’iscrizione.

Il materiale pervenuto non sarà restituito e verrà archiviato per future collaborazioni.
 

ART. 5

Il Festival “MonoDrama” Monologue Dramatique, si terrà di domenica e presumibilmente dal 29 ottobre al 26 novembre 2017, presso la SALA94 de “La Cantina delle Arti” di Sala Consilina (SA).

Il Comitato Artistico del Festival selezionerà le opere finaliste (massimo 4), che saranno inserite nel Cartellone del Festival. Le decisioni sono insidacabili.

L’esito della selezione sarà comunicato ai legali Rappresentanti delle Compagnie o al singolo artista prescelti, sia telefonicamente che tramite e-mail entro il 15 settembre 2017.

I soggetti prescelti dovranno inviare tramite e-mail, entro 5 giorni, una dichiarazione di accettazione della data stabilita dal Comitato Organizzatore.

La data attribuita dovrà essere accettata incondizionatamente. La mancata accettazione, equivale a rinuncia.

Sarà proposto alle Compagnie o singolo artista, la possibilità di replicare lo spettacolo il lunedì successivo per matinèe scolastiche.
 

ART.6

Ai partecipanti sarà offerto:

  • Pranzo o cena (a scelta) per le Compagnie provenienti da non oltre 250 km da Sala Consilina (SA).
  • Una cena e un pernottamento per le Compagnie provenienti da oltre 250 km da Sala Consilina (SA).

L’ospitalità sarà riservata ai soli interpreti, al regista e ad un tecnico, fino ad un numero massimo di 3 persone.

Inoltre, verrà riconosciuto a titolo di rimborso spese di viaggio, l’importo di € 0,3 al chilometro (andata e ritorno), secondo le distanze chilometriche per l’itinerario più veloce rilevato dal sito internet: www.viamichelin.it

A chi si renderà disponibile alle matinèe, sarà offerta ospitalità ed un compenso economico.
 

ART.7

La proclamazione dei risultati e la premiazione avranno luogo il 26 novembre 2017, giornata presumibilmente conclusiva del Festival.

Ai finalisti sarà richiesto di essere presenti alla giornata conclusiva con un (1) Rappresentante che sarà ospitato dal Comitato Organizzatore.

Nella giornata conclusiva del Festival, si assegneranno i seguenti premi:

  1. “Migliore spettacolo”
  2. “Migliore regia”
  3. “Migliore spettacolo giuria popolare”

 

Il “Migliore spettacolo” sarà in concorso al 10° Festival Nazionale Teatro XS Città di Salerno 2018, portando in dote, al suddetto Festival, un premio di euro 250,00 € (duecentocinquanta).

L’attribuzione dei Premi sarà riservata esclusivamente alla Giuria tecnica, appositamente nominata dal Comitato Organizzatore del Festival. Le decisione saranno insidacabili ed inappellabili.

La Giuria potrà assegnare altri premi non previsti, così come segnalare gli spettacoli meritevoli, ad altre Rassegne o Festival Nazionali.
 

ART. 8

Con la partecipazione al Festival, si autorizza, il trattamento dei dati personali (Legge n.196/2003) relativi ad autori, attori, artisti e tecnici protagonisti delle opere rappresentate; si autorizza l’archiviazione delle opere presso la sede dell’Associazione organizzatrice la quale si riserva di catalogarle e renderle disponibili per tutte le proiezioni, manifestazioni, trasmissioni, eventi vari promossi dalla stessa Associazione, per scopi culturali e didattici, comunque non commerciali.

Si autorizza altresì l’Associazione organizzatrice ad effettuare eventuali riprese fotografiche e registrazioni audio e video, da utilizzare per gli scopi suddetti.

Le Compagnie, all’atto della presentazione della domanda di partecipazione al Festival, dovranno dichiarare di accettare integralmente le norme previste dal presente Regolamento.
 

ART. 9

Il Comitato Organizzatore declina ogni responsabilità circa eventuali incidenti che potrebbero danneggiare cose o persone della Compagnia prima, durante e dopo l’esecuzione dello spettacolo, avendo ogni componente l’obbligo di copertura assicurativa. Eventuali danni di qualsiasi natura agli impianti, alle strutture e alle attrezzature del Teatro saranno addebitate alla Compagnia in fase di liquidazione del compenso o contributo pattuito.

Per eventuali controversie, viene indicato e accettato dalle parti, quale Foro competente, quello di Lagonegro (PZ).
 

ART. 10

Informazioni tecniche relative alla SALA94 de “La Cantina delle Arti”.

Palcoscenico: altezza m. 2,80, larghezza m. 4, lunghezza m. 4.

Quadratura nera fissa a muro e senza possibilità di passaggio posteriore. Niente quinte. Una sola entrata sul lato sinistro.

Impianto audio e lettore cd.

Impianto luci: 5 fari a led con mixer.

Capienza SALA94: 94 posti.

 

INFO e CONTATTI:
www.lacantinadellearti.wixsite.com/teatro  - lacantinadellearti@alice.it - cell. 339.4974746 - 340.5656963
A.C. Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti, via Luigi Sturzo, snc, 84036 Sala Consilina (SA)

 

bando festival teatro
Indirizzo

Via Luigi Sturzo, snc 84036 Sala Consilina (Salerno)

L'Associazione Culturale "Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti” intende promuovere la cultura in tutte le sue forme, con particolare predilezione per le rappresentazioni artistiche, utilizzando ogni forma di segni e linguaggi. L’associazione ha carattere di assoluta indipendenza da partiti...