Corso

Masterclass internazionale Scena Europa

Masterclass Internazionale Scena Europa
Masterclass Internazionale Scena Europa

Nell’ambito della VI edizione di Italian Performance Platform, la piattaforma per operatori internazionali ospitata dal festival Ipercorpo a cura di iagostudio e Città di Ebla, il 25, 26 e 27 maggio a Forlì, si terrà la seconda edizione della Masterclass Internazionale Scena Europa a cura di alcuni brillanti operatori europei che mettono a disposizione il proprio patrimonio esperienziale e professionale.

La masterclass è l’unica in Italia ad avere un corpo docente interamente straniero e rappresenta un’opportunità diretta per incontrare anche i 20 operatori esteri ospiti di questa edizione e provenienti da Spagna, Francia, Russia, Portogallo, Estonia, Ungheria, Slovacchia, Bielorussia, Repubblica Ceca e Bulgaria. Masterclass Internazionale Scena Europa è rivolta a giovani artisti e a tutti coloro che lavorano o intendono lavorare nell’organizzazione, promozione, distribuzione e comunicazione dello spettacolo dal vivo in Italia e all’estero. L’obiettivo è quello di insegnare strategie e tecniche per dare visibilità e diffondere i propri spettacoli all’estero, entrare in network internazionali, sondare modalità innovative per attivare residenze artistiche e spazi culturali alternativi.

La masterclass prevede 3 moduli di lezione (10 ore), 1 modulo di consulenze individuali (1 ora), 1 modulo di presentazioni da parte di tutti gli operatori internazionali ospiti di Italian Performance Platform (3 ore). Le lezioni sono in lingua inglese.
I docenti sono Pia Krӓmer, presidente di European Dancehouse Network e curatore di O Espaço do Tempo, il più importante centro di residenza portoghese e uno dei più rinomati a livello internazionale, Marta Oliveres, direttore creativo dell’Istituto Catalano Ramon Llull e fondatrice della storica agenzia Mom & El Vivero, Vicens Mayans, uno dei più attivi manager dello spettacolo per Agente 129 di Barcellona.

Gli argomenti affrontati sono i seguenti

1) Uno sguardo al panorama europeo: i festival da non perdere, quelli noti e quelli meno noti ma adatti alle giovani compagnie che vogliono lavorare all’estero.
2) Progetti europei, network internazionali e progettualità specifiche che possono ispirare efficaci azioni di cooperazione.
3) Strategie e tecniche di distribuzione internazionale delle performing arts
4) Creative management, quando l’empatia fa la differenza. Come sviluppare una promozione alternativa. 5) Gestione e accompagnamento di un artista
6) Essere pronti per il mercato internazionale: come presentarsi, come presentare il proprio lavoro, gli errori da non fare.
7) Il sistema delle residenze internazionali tra nuove strategie, modelli efficaci e opportunità per giovani creativi.

Per tutti i dettagli sui singoli moduli e sui docenti e per le procedure di iscrizione e si rimanda a: scenaeuropa.blogspot.it
Tutor Mara Serina: maraiagostudio@gmail.com - mob 338.3246269